Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il museo della Memoria, Assisi nelle scuole di Long Island

Il museo della Memoria, Assisi nelle scuole di Long Island

L'esposizione racconta dei 300 ebrei salvati nella città umbra

ASSISI (PERUGIA), 14 novembre 2023, 16:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il museo della Memoria, Assisi 1943-1944 continua il suo viaggio negli Stati uniti.
    L'esposizione in italiano e inglese che racconta dei 300 ebrei salvati nella città umbra nel corso della seconda guerra mondiale, sarà in diverse scuole cattoliche di Long Island.
    "Grazie alla collaborazione con la Pave The Way Foundation e DeSales Madia e alla missione negli States dello scorso agosto del nostro responsabile per le relazioni internazionali monsignor Anthony Figueiredo - spiega la direttrice del Museo, Marina Rosati - sono state attivate una serie di collaborazioni, in particolare con l'ente che equivale al nostro Ufficio scolastico regionale, per far conoscere questa straordinaria pagina di accoglienza. Durante gli anni terribili della Shoah ci sono stati anche sprazzi di luce e la storia di Assisi è uno di questi. Siamo orgogliosi che la città, la sua storia, il suo patrimonio valoriale, possano essere conosciuti ancora di più, al di là dell'immensa eredità di San Francesco. Inoltre il fatto che tutto il materiale è anche in italiano è un modo per diffondere e divulgare la nostra lingua e cultura. Non a caso per tutto il mese di maggio 2022 il Museo è stato ospitato all'Istituto italiano di cultura di New York riscuotendo un tangibile interesse".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza