Umbria
  • Giro, Bernal: "La maglia rosa? Sarebbe bastato non staccarmi"

Giro, Bernal: "La maglia rosa? Sarebbe bastato non staccarmi"

'Evenepoel forte e ha classe. A Milano prevedo grossi distacchi'

(ANSA) - ROMA, 18 MAG - "Mi sarebbe bastato non staccarmi troppo dalla vetta del Giro d'Italia dopo queste prime 10 tappe e invece mi sono preso addirittura la maglia rosa. Evenepoel? Mi hanno sorpreso la sua forza e la sua classe, ma credo abbia sorpreso un po' tutti". Così Egan Bernal, in videoconferenza, nel primo giorno di riposo del 104/o Giro d'Italia di ciclismo, che ripartirà domani con l'11/a tappa da Perugia a Montalcino (Siena).
    "Non penso che questa corsa verrà decisa per una questione di secondi, prevedo che in montagna i distacchi saranno notevoli - osserva il colombiano in maglia rosa, che nel 2019 vinse a sorpresa il Tour de France -. Domani tornerà lo sterrato in Toscana, ma sarà diverso dalla Strade Bianche: se riuscissi a non perdere secondi sarebbe già un successo". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie