Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Erc premia ricercatore della Normale per ricerche di cosmologia

Erc premia ricercatore della Normale per ricerche di cosmologia

Progetto indaga proprietà statistiche perturbazioni primordiali

PISA, 23 novembre 2023, 14:19

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un ricercatore di fisica della Scuola Normale superiore di Pisa, Guilherme Leite Pimentel, è vincitore di un Erc Consolidator Grant da oltre 1 milione e mezzo di euro sull'origine dell'Universo. Il progetto con il quale è stato ottenuto il finanziamento riguarda la cosmologia primordiale, a ridosso del Big Bang e si intitola Notimforcosmo (No time for cosmology): indagherà le proprietà statistiche delle perturbazioni primordiali impresse nel Big Bang. La durata è di 5 anni e il progetto di ricerca sarà svolto alla Normale di Pisa.
    "Gli inizi dell'Universo sono codificati nelle proprietà statistiche delle perturbazioni primordiali impresse nel caldo Big Bang - spiega Guilherme Leite Pimentel - . Il nostro progetto si propone di calcolare le correlazioni cosmologiche di molte di queste particelle provenienti da una varietà di scenari primordiali dell'universo. Con questi dati in mano, cercheremo nuovi principi da cui emerge l'evoluzione temporale dalla distribuzione statica delle perturbazioni cosmologiche. Avendo una riformulazione dell'evoluzione cosmologica con il tempo emergente, potrebbe diventare accessibile uno sguardo al possibile inizio del nostro universo, così come la sua impronta nelle correlazioni cosmologiche". Laureato in ingegneria elettronica nel 2006 all'Instituto tecnológico de aeronáutica in Brasile, con un dottorato di ricerca in fisica presso l'Università di Princeton (2014), Guilherme Leite Pimentel è un cosmologo i cui interessi di ricerca vertono su inflazione e teoria dei campi in spazi curvi e stringhe. È ricercatore di fisica teorica, modelli e metodi matematici alla Normale.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza