Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Atletica: 'Campione' dell'anno cambia, quest'anno i premi sono 6

Atletica: 'Campione' dell'anno cambia, quest'anno i premi sono 6

Federazione mondiale, 'tanti exploit, no a unico riconoscimento'

ROMA, 11 dicembre 2023, 21:47

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Troppi exploit e record battuti quest'anno nel mondo dell'atletica leggera, al punto che la federazione mondiale di questo sport 'World Athletics', quest'anno ha deciso di cambiare il tradizionale format del premio 'Atleta dell'anno' che ogni anno nel tradizionale Gala di Montecarlo incoronava i due numeri uno, un uomo e una donna, della disciplina regina delle Olimpiadi.
    Ma per il 2023 si è deciso di assegnare sei premi, tre al maschile e altrettanti al femminile "perché - spiega una nota della federazione - molte prestazioni sensazionali, tra cui ben 23 record mondiali, sono state raggiunte nel 2023. Quando si è trattato di compilare i voti, gli atleti, i fan e i membri della World Athletics Family hanno ritenuto che fosse incredibilmente difficile limitare il voto a un solo atleta, a causa dei primati nelle varie discipline e delle grandi differenze nelle competenze richieste" "Di conseguenza, per il 2023 i premi 'World Athlete of the Year' - è scritto ancora nel comunicato - sono stati divisi in tre categorie di eventi: pista, pedana e fuori dagli stadi".
    "La profondità del talento e le prestazioni eccezionali nel nostro sport quest'anno - le parole del presidente di 'World Athletics', Sebastian Coe -più che mai giustificano l'espansione dei nostro premi, per riconoscere i risultati ottenuti da questi sei atleti in una vasta gamma di discipline. Basti pensare che soltanto i nostri sei 'atleti dell'anno' hanno migliorato sette record mondiali nel 2023, oltre a una serie di titoli mondiali e vittorie importanti, quindi è giusto che siano tutti premiati nei rispettivi campi".
    Ecco i vincitori dei premi che, per l'atletica, sono l'equivalente del Pallone d'Oro del calcio: - Donne: Pista: Faith Kipyegon (Kenya/1500m/miglio/5000m) Pedana: Yulimar Rojas (Venezuela/salto triplo) Fuori dagli stadi: Tigist Assefa (Etiopia/maratona) - Uomini: Pista: Noah Lyles (Usa/ 100 e 200 metri) Pedana: Mondo Duplantis (Svezia/salto con l'asta) Fuori dagli stadi: : Kelvin Kiptum (Kenya/maratona)
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza