Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Meta e Ibm lanciano l'alleanza per un'IA responsabile

Meta e Ibm lanciano l'alleanza per un'IA responsabile

'AI Alliance' ingloba aziende e università, 50 i fondatori

MILANO, 05 dicembre 2023, 12:08

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sviluppare prodotti e servizi di Intelligenza Artificiale aperti e sicuri. Questo è l'obiettivo che si pone AI Alliance, un'iniziativa lanciata da Ibm e Meta.
    Racchiude aziende, sviluppatori e utenti e vede 50 membri fondatori a livello globale tra cui Amd, il Cern, Dell Technologies, Oracle, Red Hat, Sony Group, la Nasa, diverse università e startup.
    Come spiega una nota di Meta, AI Alliance è focalizzata sulla valorizzazione di una community aperta, e sul dare la possibilità a sviluppatori e ricercatori di "accelerare l'innovazione responsabile nel campo dell'intelligenza artificiale, garantendo allo stesso tempo rigore scientifico, fiducia, sicurezza, diversità e competitività economica". Meta concentrerà risorse e conoscenze per analizzare i temi relativi alla sicurezza, fornendo anche una piattaforma per la condivisione e lo sviluppo di soluzioni.
    L'alleanza vuole individuare parametri di riferimento entro cui creare progetti che hanno al centro l'IA ma anche sostenere gli sviluppatori nell'integrare tali metriche nei loro prodotti.
    Meta, insieme ad Ibm, incentiverà dunque l'adozione di strumenti tecnologici in grado di sostenere il peso della realizzazione di servizi di IA. Il fine è "mostrare come i membri stiano usando la tecnologia aperta nell'IA, in modo responsabile e per un beneficio collettivo". L'iniziativa prenderà il via con la formazione di gruppi di lavoro diretti da membri delle principali aree tematiche. L'Alliance istituirà inoltre un consiglio direttivo e un comitato di supervisione tecnica. "Ci proponiamo di collaborare con importanti iniziative già esistenti - prosegue la nota - promosse da realtà istituzionali, organizzazioni no-profit e della società, che stanno svolgendo un lavoro prezioso e in linea con lo sviluppo dell'intelligenza artificiale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza