Papa: l'abuso sui minori è 'omicidio psicologico'

L'invito del pontefice: 'Lottiamo contro abitudine di coprire abusi su minori'

"L'abuso sui minori è una sorta di 'omicidio psicologico' e in tanti casi una cancellazione dell'infanzia". Così il Papa all'Associazione Meter. "La protezione dei bambini contro lo sfruttamento sessuale è un dovere di tutti gli Stati, chiamati a individuare sia i trafficanti sia gli abusatori. In pari tempo sono quanto mai doverose la denuncia e la prevenzione attuate nei vari ambiti della società: scuola, realtà sportive, ricreative e culturali, comunità religiose, singoli individui. Inoltre, nel campo della tutela dei minori e nella lotta alla pedofilia occorre predisporre interventi specifici per un aiuto efficace alle vittime".

"Anche oggi vediamo quante volte, nelle famiglie, la prima reazione è coprire tutto: anche nelle altre istituzioni, nella Chiesa, dobbiamo lottare con questa abitudine vecchia di coprire". Lo ha detto papa Francesco a proposito degli abusi sessuali sui minori ricevendo in udienza in Vaticano l'Associazione Meter.


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie