Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Amb. Cornado promette collaborazione agli italiani in Svizzera

Amb. Cornado promette collaborazione agli italiani in Svizzera

Incontro con parlamentari e capi degli uffici consolari

GINEVRA, 04 dicembre 2023, 17:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dalla promozione della lingua e della cultura italiana ai tempi d'attesa per il rilascio dei passaporti, sono numerosi i temi affrontati oggi a Berna durante un incontro presieduto dall'ambasciatore italiano in Svizzera Gian Lorenzo Cornado con i capi degli uffici consolari e i rappresentanti eletti della comunità italiana in Svizzera.
    Vi hanno in particolare partecipato i deputati Simone Billi, Toni Ricciardi e Federica Onori, i membri del Cgie Svizzera, i presidenti dei comites di Zurigo, Berna, San Gallo e Losanna e i capi degli uffici consolari a Zurigo, Lugano, Basilea, Ginevra e Berna, precisa un comunicato dell'ambasciata.
    Nel congratularsi con i rappresentanti eletti dai nostri connazionali per lo straordinario lavoro svolto al servizio della collettività, l'ambasciatore Cornado ha assicurato loro la massima collaborazione dell'ambasciata e dei consolati per garantire un efficace intervento su tutti i temi di maggior rilievo per le nostre comunità e tempestive risposte alle richieste dell'utenza.
    La riunione è stata poi incentrata sulla promozione della lingua italiana in Svizzera nonché sulla situazione degli enti gestori cui sarà dedicata una prossima riunione di coordinamento.
    La discussione - precisa il comunicato - ha toccato anche, tra gli altri punti, l'organizzazione degli uffici consolari, i tempi di attesa per il rilascio dei passaporti e delle carte d'identità e i rapporti tra gli uffici consolari e il pubblico.
    È stata inoltre illustrata la programmazione culturale, commerciale e scientifica per il 2024, ed in particolare la riunione del Sistema Italia assieme agli imprenditori italiani in Svizzera prevista per il 30 gennaio a Berna. Sono state infine discusse le questioni relative all'entrata in vigore dell'accordo sulla fiscalità dei frontalieri e sul telelavoro ed ai collegamenti stradali e ferroviari transalpini.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza