Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'ex attivista di Hong Kong Agnes Chow fugge in Canada

L'ex attivista di Hong Kong Agnes Chow fugge in Canada

E' uno dei volti giovani più noti dei movimenti di protesta

HONG KONG, 03 dicembre 2023, 19:20

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

L'ex attivista di Hong Kong, Agnes Chow, incarcerata per il suo ruolo nelle proteste a favore della democrazia, ha rivelato oggi di essersi trasferita in Canada e di non voler tornare per soddisfare le condizioni della cauzione.
    Chow è stata uno dei volti giovani più noti dei movimenti di protesta del 2012, 2014 e 2019 contro il governo sempre più autoritario di Pechino a Hong Kong. Ha trascorso circa sette mesi dietro le sbarre per il suo ruolo in una protesta fuori dal quartier generale della polizia della città nel 2019, quando enormi folle si radunarono settimana dopo settimana nella più seria sfida al dominio cinese dalla consegna di Hong Kong nel 1997 da Londra a Pechino.
    Oggi, giorno del suo 27esimo compleanno, Chow ha pubblicato due post rompendo il silenzio che aveva mantenuto da quando era stata rilasciata, più di due anni e mezzo fa. "Non voglio più essere costretta a fare nulla, e non voglio più essere costretta ad andare nella Cina continentale", ha rivelato, precisando che la sua decisione è arrivata dopo "aver considerato la situazione a Hong Kong, la sua sicurezza personale, salute fisica e mentale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza