Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il Cremlino sull'avvelenamento di Budanova, 'Kiev ci accusa di tutto'

Il Cremlino sull'avvelenamento di Budanova, 'Kiev ci accusa di tutto'

Il portavoce Peskov ha negato ogni responsabilità. E per Medvedev gli ucraini sono 'ragni che si mangiano fra di loro'

MOSCA, 29 novembre 2023, 16:56

Redazione ANSA

ANSACheck

Marianna Budanova - RIPRODUZIONE RISERVATA

Marianna Budanova - RIPRODUZIONE RISERVATA
Marianna Budanova - RIPRODUZIONE RISERVATA

    Il Cremlino ha respinto le accuse di Kiev di essere dietro all'avvelenamento di Marianna Budanova, affermando che si tratta di affermazioni di routine. "L'Ucraina accusa la Russia di tutto", ha detto il portavoce, Dmitry Peskov, citato dalle agenzie russe. 

    Budanova, moglie del capo dell'intelligence militare ucraino Kirilo Budanov, è stata ricoverata in ospedale, intossicata pare "con metalli pesanti" . "Queste sostanze non vengono utilizzate in alcun modo nella vita quotidiana e negli affari militari" e "la loro presenza può indicare un tentativo intenzionale di avvelenare una persona specifica", ha subito denunciato il ministero della Difesa di Kiev.

   Più tardi è arrivata la conferma del portavoce dei servizi segreti militari Gur, Andrii Yusov, secondo cui anche alcuni funzionari dell'intelligence sono stati avvelenati. "L'ipotesi principale" è ovviamente che dietro ci sia la Russia, che non è nuova a tentativi - sventati e riusciti - di fare fuori i propri avversari in tutto il mondo utilizzando armi invisibili".


   

Medvedev 'I ragni si divorano fra di loro'

    Più duro ancora il commento dell'ex presidente russo Dmitry Medvedev, che su X ha scritto che "le creature gialloblù", cioé gli
ucraini, si stanno divorando tra loro come i ragni messi in un barattolo.

   Gli entomologi americani, afferma Medvedev, provano piacere nel mettere in un barattolo di vetro dei ragni e guardarli mentre si divorano tra loro. Quelli che sopravvivono, scrive ancora l'ex presidente, attuale vice segretario del Consiglio di Sicurezza nazionale, sono "quelli che hanno mangiato un numero maggiore di loro concorrenti e hanno rubato più cibo, dividendolo con alcuni dei loro compagni. Dopo tutto, anche loro vogliono mangiare a spese delle Stelle e Strisce".

   Poi, riferendosi evidentemente al presidente Volodymyr Zelensky, Medvedev aggiunge: "E che dire del più importante ragno-attore, che si è ingrassato a spese del sangue e dei corpi dei suoi compagni di tribù?". "Sarà schiacciato senza pietà da una pantofola quando il capo entomologo avrà giocato abbastanza con lui" e i suoi resti saranno "gettati nel water". "Sic
transit gloria mundi", conclude Medvedev in latino.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza