Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Europa poco mossa, futures Usa positivi, Milano +0,1%

Borsa: Europa poco mossa, futures Usa positivi, Milano +0,1%

Occhi sull'inflazione americana, Spread stabile a 212 punti

(ANSA) - MILANO, 10 AGO - Si muovono al rallentatore le principali borse europee pur con i futures Usa in crescita in attesa dei dati sull'inflazione americana nel pomeriggio. Un dato ritenuto fondamentale per comprendere le prossime mosse della Fed in tema di tassi. Senza sorprese invece l'aumento dei prezzi in Germania e in Italia. Stabile a 212,3 punti il differenziale tra Btp italiani e Bund decennali tendeschi, con il rendimento annuo italiano in crescita di 0,7 punti al 3,03%. Milano limita il rialzo allo 0,1%, superata da Francoforte (+0,15%). Immobile Londra (+0,03%), deboli Parigi (-0,14%) e Madrid (-0,16%).
    Scontano il calo del greggio (Wti -1,64% a 89,02 dollari al barile) i petroliferi Eni (-0,54%), Shell (-0,35%) e Bp (-0,02%), mentre TotalEnergies (+0,24%) resiste in territorio positivo. Segno meno per i produttori di semiconduttori Nordic (-1,39%) ed Asml (-0,68%), mentre rimbalzano Ams-Osram (+2,55%) ed Stm (+1,2%), pesanti nella vigilia.
    In luce tra gli automobilistici Renault (+1,91%), il cui amministratore delegato Luca De Meo, intervistato da un quotidiano francese, ha detto che il Gruppo è "sulla strada giusta" per la transizione verso l'auto elettrica, dopo il lancio della nuova 'Megane E.Tech'. Più cauta Voplkswagen (+0,84%), poco mossa Stellantis (+0,15%), negativa invece Volvo (-0,63%).
    Poco mosse le utility Enel (-0,17%) ed Edf (+0,08%), che ha chiesto danni per 8,3 miliardi allo Stato francese, principale azionista del gruppo con l'83,69%, per averla costretta ad aumentare la quota di energia a prezzo calmierato la scorsa primavera. Contrastate le banche, con rialzi per Bper (+2,1%), Barclays (+1,24%), Lloyds (+0,74%) e NatWest (+0,67%). Poco mossa Unicredit (+0,3%), invariata Intesa, deboli Banco Bpm (-0,62%), Commerzbank (-1,2%) e Bankinter (-1,51%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie