Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Un film al giorno
  4. Weekend al cinema, arriva Bones and All di Guadagnino

Weekend al cinema, arriva Bones and All di Guadagnino

In sala anche Crowe, i Dardenne, Spaccaossa e Glass Onion

(di Giorgio Gosetti) (ANSA) - ROMA, 24 NOV - C'è ancora spazio per il cinema di qualità nel cuore degli spettatori. Se la tendenza recente si confermerà la parola passerà agli autori, ai film, alla loro qualità attrattiva. Una prima verifica è già nelle mani delle uscite di questa settimana in cui abbondano i titoli potenzialmente qualificanti, cominciando dalla nuova fatica internazionale di Luca Guadagnino.
    Ha già fatto la sua carriera in sala invece il documentario di Fabrizio Ferri RITRATTO DI REGINA in cui il lungo viaggio della più longeva testa coronata d'Occidente viene fissato dalle immagini che grandi ritrattisti hanno colto nell'arco di oltre 50 anni di vita pubblica. Con le voci di Susan Sarandon e Isabella Rossellini. Da domani: - BONES AND ALL di Luca Guadagnino con Taylor Russell, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg, André Holland, Chloë Sevigny, David Gordon Green, Jessica Harper, Mark Rylance, Ellie Parker, Madeleine Hall, Christine Dye, Jake Horowitz, Kendle Coffey, Sean Bridgers, Francesca Scorsese, Anna Cobb. Si candida ad essere uno dei punti di riferimento di stagione, dopo la reazione entusiasta alla Mostra di Venezia, con vista sull'Oscar almeno per il suo carismatico protagonista. Nell'America reaganiana due ragazzi scoprono l'amore cercando insieme la bellezza segreta del loro paese. Il viaggio on the road degli adolescenti Maren e Lee appare a tutti gli effetti come un'iniziazione alla vita oltre che all'amore.
    - POKER FACE di e con Russell Crowe e con RZA, Elsa Pataky, Liam Hemsworth, Aden Young, Brooke Satchwell, K Callan, Lynn Gilmartin, Daniel MacPherson, Benedict Hardie, Jacqueline McKenzie, Molly Grace, Paul Tassone, Steve Bastoni, Matt Nable.
    Per la sua seconda prova da regista, otto anni dopo "The Water Deviner", l'ex gladiatore ormai trasformato in un Falstaff dei nostri tempi si scegli il ruolo di Jacke, giocatore incallito e miliardario senza scrupoli che riunisce i migliori amici nella sua villa per una partita dalla posta speciale: chi sarà capace di "puntare" usando i propri segreti meno confessabili avrà più possibilità di una vincita stratosferica.
    - SPACCAOSSA di e con Vincenzo Pirrotta e con Selene Caramazza, Ninni Bruschetta, Giovanni Calcagno, Filippo Luna, Aurora Quattrocchi, Maziar Firouzi, Gabriele Ciciriello, Paride Ciciriello, Maurizio Bologna, Claudio Collovà, Rossella Leone, Simona Malato, Luigi Lo Cascio. Non è pratica purtroppo in usuale quella di cercare cavie disposte a farsi fratturare parti del corpo in cambio di premi assicurativi altrimenti inagibili.
    A gestire l'attività illegale, nella degradata periferia palermitana, un gruppo criminale senza leggi né scrupoli. - GLASS ONION - KNIVES OUT di Rian Johnson con Daniel Craig, Dave Bautista, Kathryn Hahn, Edward Norton, Janelle Monáe, Leslie Odom Jr., Jessica Henwick, Kate Hudson, Ethan Hawke, Madelyn Cline, Noah Segan, Jackie Hoffman. L'ex agente 007 ha preso gusto a ritagliarsi un nuovo ruolo, quello dell'investigatore cerebrale e auto-ironico, una sorta di Poirot in abiti contemporanei. Chiamato su iun'isola greca dove un magnate ha offerta una vacanza da sogno a un gruppo d amici, Benoit Blanc deve subito sciogliere l'enigma di un assassinio apparentemente senza movente. Un prodotto Netflix con breve uscita in sala.
    - LA CALIFORNIA di Cinzia Bomoll con Alfredo Castro, Paola Lavini, Andrea Roncato, Stefano Fregni, Piera Degli Esposti, Riccardo Frascari, Eleonora Giovanardi, Orfeo Orlando, Stefano Pesce, Angela Baraldi. Capita che il meccanismo del noir più classico (un delitto apparentemente inspiegabile sconvolge una piccola comunità) diventi lo strumento ideale per la radiografia sociale della società in mutamento. E' ciò che tenta con successo l'esordiente regista bologna (anche scrittrice) narrando il caso di una ragazza che viene trovata morta in una vasca da bagno in aperta campagna. La sorella gemella non si arrende all'ipotesi del suicidio e coinvolge nella ricerca la piccola comunità del paesino di La California. Visto alla Festa del Cinema di Roma.
    - TORI E LOKITA di Jean-Pierre e Luc Dardenne con Schils Pablo, Mbundu Joely, Marc Zinga, Alban Ukaj, Tijmen Govaerts, Charlotte De Bruyne. Nuovo capitolo dell'infinita saga che i fratelli belgi dedicano alle sofferenze degli ultimi, normalmente privati della possibilità di essere visti dalla società. Qui si tratta di un bambino e un'adolescente, accomunati da incrollabile amicizia e giunti in Europa dopo la traversata dei disperati, oltre i cancelli del vecchio continente. Cinema di idee, emozioni e sensibilità rara.
    - UNA VOCE FUORI DAL CORO di Yohan Manca con Maël Rouin Berrandou, Judith Chemla, Dali Benssalah, Sofian Khammes, Moncef Farfar, Luc Schwarz, Olga Milshtein, Loretta Fajeau-Leffray, Carla Tarley, Mailys Bianco. Orfano di padre, con la madre morente e ultimo di quattro fratelli, l'adolescente Nour fatica a inserirsi nel mondo degli adulti. Finché la sua insegnante di canto non lo fa ammettere a un corso da solista spalancandogli un'esistenza migliore.
    Escono anche: l'horror per teeen agers GLI OCCHI DEL DIAVOLO di Daniel Stamm; la commedia di debutto al cinema dei Ditelo Voi TRE UOMINI E UN FANTASMA con Francesco De Fraia e Domenico Manfredi; il vibrante UNA MAMMA CONTRO G.W. BUSH di Andreas Dresen; il documentario nella bassa polesana FORTUNA GRANDA di e con Alberto Gottardo e Francesca Sironi; il nuovo film della premiata ditta Disney STRANGE WORLD di Don Hall. L'avventura riguarda la ricerca della famiglia Clade per salvare un raro panda. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie