Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Agenzia Dogane e GdF sequestrano 24 animali tassidermizzati

Agenzia Dogane e GdF sequestrano 24 animali tassidermizzati

Scoperti a Trieste in carico dall'Iraq destinato in Austria

TRIESTE, 01 dicembre 2023, 10:25

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

I funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e i Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trieste hanno sequestrato nel Porto di Trieste 24 animali tassidermizzati/naturalizzati, abilmente occultati in un carico di masserizie costituito di 629 colli, proveniente dall'Iraq e destinato cartolarmente in Olanda.
    Dopo una prima ispezione del veicolo, da cui risultavano per lo più masserizie private, funzionari e militari hanno effettuato una ispezione più approfondita con lo scarico totale del mezzo rinvenendo così esemplari di animali (primati, volatili e felini) tassidermizzati/naturalizzati (impagliati).
    Gli animali erano contenuti in quattro cartoni ben sigillati e destinati a un cittadino austriaco. I 24 esemplari rientrano tra le specie protette dalla Convenzione di Washington (C.I.T.E.S.) ed erano privi delle relative licenze/certificazioni a giustificazione della movimentazione, per cui sono stati sequestrati. Sono in corso attività d'indagine, in collaborazione con le autorità austriache, coordinate dal Sostituto Procuratore di Trieste, Chiara De Grassi, per individuare le persone responsabili del reato, per il quale è previsto l'arresto e una sanzione pecuniaria.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza