Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pallanuoto: Ortigia-Pro Recco 7-12

Pallanuoto: Ortigia-Pro Recco 7-12

A Siracusa i liguri vincono la decima partita di fila su dieci

PALERMO, 29 novembre 2023, 18:46

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La Pro Recco centra la decima vittoria di fila in campionato e passa anche a Siracusa contro l'Ortigia vincendo per 12-7. Bastano cinque minuti per capire la piega che prenderà la partita con gli ospiti in vantaggio sul 3-0 dopo avere trasformato due rigori in 17 secondi. I campioni d'Italia e d'Europa in carica viaggiano in testa alla classifica della Serie A1 con 30 punti su 30. Per l'Ortigia in evidenza Francesco Cassia che ha firmato una tripletta come Giacomo Cannella della Pro Recco.
    Risultato mai in discussione per la Pro Recco nonostante la squadra di casa si sia impegnata fino alla fine senza lasciarsi mai andare al cospetto di un'avversaria decisamente più forte.
    "Abbiamo cercato di giocare una partita intelligente - ha detto l'allenatore dell'Ortigia Stefano Piccardo - il Recco, se lo aspetti, ti fa ancora più male. Abbiamo provato a fare un po' più di pressing alto, poi loro naturalmente hanno una qualità incredibile nel trovare gli spazi, però sono contento dell'atteggiamento della squadra. Abbiamo sicuramente disputato una buonissima partita, nonostante alcune disattenzioni. Le gare che contano però sono altre. Quello di oggi è un buon allenamento, ci devono restare nelle braccia questi uno contro uno di alto livello per proiettarci al meglio alla prossima partita sabato a Roma contro l'Astra Nuoto".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza