/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ginecologia e minori, convegno a Cagliari anche su abusi

Ginecologia e minori, convegno a Cagliari anche su abusi

Presiede Anna Maria Fulghesu, del Policlinico Casula

CAGLIARI, 17 maggio 2022, 11:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Le malattie ginecologiche in età pediatrica e adolescenziale, ma anche come affrontare casi di abuso sessuale nei minori. Sono gli argomenti del congresso nazionale della Società Italiana di Ginecologia Infanzia e Adolescenza (SIGIA) che si svolgerà a Cagliari giovedì 19 e venerdì 20 maggio all'Hotel Regina Margherita, presieduto dalla professoressa Anna Maria Fulghesu, ginecologa del Policlinico Duilio Casula.
    È la prima volta che l'evento viene ospitato in Sardegna. Si parte con una conferenza precongressuale dedicato all'assistenza in caso di abuso sessuale in età pediatrica e adolescenziale.
    Dopo i saluti istituzionali (del Magnifico Rettore dell'Università di Cagliari, Francesco Mola e del Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari, Chiara Seazzu), interverranno anche il professor Luca Saba, direttore della Radiologia del Policlinico Duilio Casula, il professor Pietro Giorgio Calò, direttore della Chirurgia Polispecialistica del Duilio Casula e il professor Stefano Angioni, direttore della Ginecologia e Ostetricia sempre del Policlinico Duilio Casula. Durante l'evento gli specialisti tratteranno tre macro-temi: la vita riproduttiva e la contraccezione nelle ragazze con gravi malattie come neoplasie giovanili, diabete tipo 1, disabilità e malformazioni dell'area uro-genitale; l'effetto degli inquinanti endocrini e dell'ambiente sullo sviluppo e sulle patologie ginecologiche come Endometriosi e la Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS); le principali alterazioni della sfera riproduttiva e transizione alla vita adulta e alle necessità contraccettive.
    La Ginecologia dell'infanzia e dell'adolescenza (GIA) è una disciplina di confine, o meglio di intersezione, tra la medicina e chirurgia, l'ostetricia-ginecologia e la pediatria. Viene definita a livello internazionale "area di particolare interesse" e riunisce specialisti in diverse discipline. La presidente del congresso, Anna Maria Fulghesu, da circa 20 anni è referente per la materia in Sardegna e responsabile del Servizio ambulatoriale.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza