Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Basket: per la Dinamo sesta sconfitta in campionato a Pistoia

Basket: per la Dinamo sesta sconfitta in campionato a Pistoia

Mercoledì in Champions contro i tedeschi del Ludwigsburg

SASSARI, 20 novembre 2023, 09:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una Dinamo sprecona incassa a Pistoia la sesta sconfitta in campionato facendo un passo indietro rispetto alle belle prestazioni fornite contro Ludwigsburg e Trento.
    In Toscana i biancoblu hanno perso col punteggio di 63-68 pagando un brutto primo quarto e le tante occasioni di aggancio e sorpasso sprecate nel corso del secondo tempo.
    I sassaresi dopo essere stati sotto anche di 14 punti sono stati bravi a riportarsi più volte fino al -1, senza però riuscire a piazzare lo scatto decisivo per mettere le mani sulla gara.
    Nel primo tempo la Dinamo ha subito troppo da oltre l'arco, consentendo a Pistoia di mettere a segno sei triple e costruire un vantaggio diventato poi incolmabile.
    I biancoblu hanno giocato a corrente alternata, con il centro Gombauld a fare la voce grossa in difesa ma insolitamente impreciso in attacco, e con Tyree che ha ritrovato la mira solo nell'ultimo quarto.
    Troppo poco e troppo tardi per espugnare il PalaFermi e portarsi a casa una vittoria che avrebbe consacrato la crescita della squadra.
    I sassaresi torneranno in campo mercoledì sera alle 20.30 per la Champions League, al PalaSerradimigni, contro i tedeschi del Ludwigsburg, per cercare di mettere nel mirino la qualificazione al turno successivo della competizione europea.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza