Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mefistofele torna a Cagliari, ne parla la critica Carla Moreni

Mefistofele torna a Cagliari, ne parla la critica Carla Moreni

Appuntamento venerdì 10 nel foyer del Teatro Lirico

CAGLIARI, 07 novembre 2023, 10:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Mefistofele di Arrigo Boito, capolavoro della Scapigliatura musicale, ritorna a Cagliari dopo 62 anni. L'appuntamento è al Teatro Lirico, venerdì 17 novembre alle 20.30, per la Stagione lirica e di balletto. L'opera sarà presentata al pubblico venerdì 10, alle 17, nel foyer di platea del Teatro dalla musicologa e critica musicale Carla Moreni.
    Settimo titolo del cartellone, sarà replicato sabato 18 novembre alle 19; domenica 17 alle 17; mercoledì 22 alle 20.30; giovedì 23 alle 19; venerdì 24 alle 20.30; sabato 25 alle 17; domenica 26 alle 17.
    Milanese, diplomata in Flauto al Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi della sua città, Carla Moreni è docente di Poesia per musica e drammaturgia musicale al Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi di Como. Scrive saggi musicologici per le principali istituzioni concertistiche e teatrali in Italia e traduce libretti d'opera dal tedesco. È intervenuta al Libro dell'anno Treccani, per le edizioni 2011-2012-2013.
    L'ultima edizione di Mefistofele a Cagliari risale all'agosto del 1961 quando andò in scena all'Anfiteatro Romano. Una preziosa rarità musicale che propone al pubblico la figura di Arrigo Boito, insigne compositore, librettista e letterato. "Ha firmato solo due opere liriche - ricorda il sovrintendente Nicola Colabianchi - Oltre a Mefistofele, una fra le più note e amate nel secolo scorso e che oggi merita una giusta riscoperta, Nerone, che inaugurerà il 9 febbraio la prossima Stagione.
    Un'occasione unica per il pubblico cagliaritano che potrà, in soli quattro mesi ascoltare entrambe le opere ed apprezzare i due nuovi allestimenti scenici".
    Mefistofele sarà infatti rappresentato in un nuovo allestimento del Lirico che si avvale della regia di Juan Guillermo Nova. A dirigere orchestra, coro del Lirico e coro di voci bianche del Conservatorio di Cagliari ritorna, dopo il successo di Pagliacci del febbraio 2020, interrotta a causa dell'inizio della pandemia, il maestro Lü Jia, direttore artistico e musicale del National Centre for the Performing Arts di Pechino.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza