Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Deu ci seu' punta a cinema fuori dall'Isola,servono 35mila euro

'Deu ci seu' punta a cinema fuori dall'Isola,servono 35mila euro

Parte raccolta fondi per il docufilm su epopoea tifosi sardi

CAGLIARI, 12 ottobre 2023, 19:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una raccolta fondi per sostenere il viaggio in Italia di Deu ci seu, il film sulla trasferta dei tifosi per assistere allo spareggio Cagliari-Piacenza del 1997.
    Servono 35mila euro. Nel terzo millennio i film, come le idee, girano il mondo. Ma perfino il mare, antica via d'acqua, può rappresentare un ostacolo, quando si tratta di produzioni indipendenti, facendo lievitare i costi di trasporto. E poi ci sono altri oneri legati all'uso di materiali d'archivio e alla distribuzione.
    "E' come se, dopo una lunga traversata in nave, si rimanesse bloccati a poche centinaia di metri dal porto di arrivo, senza avere la possibilità di sbarcare", spiegano gli autori Michele Badas, Michele De Murtas e Nicolò Falchi. Dopo il successo di critica e di pubblico in occasione delle proiezioni in Sardegna e gli eventi speciali a Bologna e Milano, si punta ora alla distribuzione su tutto il territorio nazionale, sulle piattaforme e in tv. Per coprire i costi, è parito il crowdfunding (https://www.produzionidalbasso.com/project/deu-ci-seu-il-viaggi o-di-un-popolo/) per le donazioni, con premi che vanno dalla visione in streaming, alle magliette, a un'opera di Federico Carta in arte Crisa. I nomi dei sostenitori saranno inseriti nei titoli di coda del docufilm.
    Deu ci seu ripercorre, attraverso immagini di repertorio e le testimonianze dei protagonisti, la vicenda del giugno 1997, quando circa 20mila persone si misero in viaggio dalla Sardegna verso Napoli per assistere allo spareggio Cagliari- Piacenza che avrebbe determinato quale delle due squadre sarebbe rimasta in Serie A. E' la storia di un viaggio unico e irripetibile.
    L'esodo più imponente nella storia dell'Isola: un intero popolo mobilitato per sostenere, tra mille ostacoli, uno dei simboli della propria identità.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza