Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ex Ilva: Urso, 'su aiuti a indotto azienda non collabora'

Ex Ilva: Urso, 'su aiuti a indotto azienda non collabora'

'Informazioni solo parziali'

BARI, 16 febbraio 2024, 11:23

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"L'azienda a oggi non ha fornito alcuna informazione estratta dai propri database in merito alle imprese che possono utilizzare gli strumenti che abbiamo messo in campo con il decreto legge". Lo ha detto il ministro delle Imprese e del made in Italy, Adolfo Urso, in videocollegamento con un evento della Cgil Puglia a Bari. "Le informazioni fino a oggi trasmesse - ha aggiunto - sono parziali, per esempio non è stata comunicata la composizione del debito, e se si tratti di crediti certi, liquidi ed esigibili. Ci si è limitati, in misura incompleta, a informazioni su alcune decine di imprese a fronte di qualche migliaio". 

   Urso ha chiarito che "non è così che si procede. Si procede fornendo informazioni necessarie per poter valutare il credito, altrimenti nessuno può acquisire crediti che non sono stati valutati". "Ci sembra - ha detto il ministro - che non ci sia stata una collaborazione dell'azienda per consentire che i propri fornitori potessero utilizzare gli strumenti che il governo ha messo in campo e che mi auguro siano convertiti in legge con il concorso costruttivo del Parlamento".

   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza