Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA

Ricercatori Unipg partecipano al progetto europeo “WeLar”

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA

Ricercatori Unipg partecipano al progetto europeo “WeLar” contro i rischi di esclusione e di marginalizzazione economica e sociale

Il gruppo di ricerca formato dai Prof. Cristiano Perugini (coordinatore), Davide Castellani, Fabrizio Pompei e Francesco Venturini, del Dipartimento di Economia dell’Ateneo di Perugia è uno dei 10 partner del progetto “WeLar - Welfare systems and labour market policies for economic and social resilience in Europe”, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Horizon 2020 Tranformations e coordinato dall’Università di Cattolica di Lovanio (Belgio).

La ricerca di “WeLar”, che disporrà di un budget complessivo di circa 3 milioni di euro, si propone di identificare le sfide che quattro macro tendenze – le trasformazioni tecnologiche, la globalizzazione, il riscaldamento globale e i cambiamenti demografici - pongono all’attuale architettura dei sistemi di welfare e delle politiche per il lavoro in Europa, con l’obiettivo finale di suggerire ai decisori pubblici europei le misure necessarie per ridurre i rischi di esclusione e di marginalizzazione economica e sociale.

L’unità di Perugia studierà in particolare quali conseguenze hanno le attuali traiettorie di cambiamento tecnologico, demografico e di internazionalizzazione sui segmenti del mercato del lavoro più vulnerabili e come sia possibile evitare ulteriori inasprimenti dei livelli, già allarmanti, di disuguaglianza economica e sociale.

Il team di ricerca dell'Università degli Studi di Perugia: da sinistra Davide Castellani, Fabrizio Pompei, Cristiano Perugini, Francesco Venturini

 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA

Modifica consenso Cookie