Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Malattie cardiovascolari, parte il road show della prevenzione

Malattie cardiovascolari, parte il road show della prevenzione

Anche il Piemonte celebra il World Heart Day

TORINO, 22 settembre 2023, 20:48

Redazione ANSA

ANSACheck

Con lo slogan 'Usa il cuore per mangiare meglio, essere più attivo e smettere di fumare', il 29 settembre il Piemonte celebra, insieme ad altre 16 Regioni, la Giornata Mondiale per il Cuore-World Heart Day, promossa dalla World Heart Federation con l'Associazione Italiana Cuore e Rianimazione 'Lorenzo Greco'. Il programma prevede un Road Show dedicato alla prevenzione delle malattie cardio-vascolari, che partirà il 29 settembre in piazza San Carlo dove sarà allestito, fino al 30 settembre, un villaggio con strutture per counselling e screening gratuiti, lezioni informative su come prevenire le malattie cardiovascolari e migliorare lo stile di vita. Presentando le iniziative L'assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi e il commissario di Azienda Sanitaria Zero Regione Piemonte, Carlo Picco, hanno puntato il dito sulla necessità di una maggiore prevenzione: "Si tratta di gravi patologie che sempre più interessano anche le donne - ha detto Icardi - e che spesso vedono mortalità più alte di quelle per il cancro. Per questo è fondamentale che le strutture ospedaliere e i centri con servizi per l'emodinamica siano diffusi in modo ottimale su tutto il territorio, e proprio per questo abbiamo combattuto, con successo, negli ultimi anni per superare il limite di un centro di emodinamica ogni 500.000 abitanti".
    Marcello Segre, presidente dell'Associazione Italiana Cuore e Rianimazione 'Lorenzo Greco', ha sottolineato come il Piemonte sia un'eccellenza in questo campo; la vicesindaca di Torino, Michela Favaro, ha annunciato che il 29 settembre anche la Mole Antonelliana si illuminerà di rosso "per contribuire a sviluppare una maggior consapevolezza dell'importanza della prevenzione". Il Villaggio del Cuore sarà poi in ottobre il 6/7 ad Alessandria, il 13/14 ad Asti, il 20/21 a Verbania; nel marzo 2024 sarà poi l'8/9 a Novara, il 15/16 a Vercelli, il 22/23 a Biella, il 29/30 a Cuneo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza