Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Al via produzione Mole Urbana, svelata fabbrica pilota

Al via produzione Mole Urbana, svelata fabbrica pilota

Settanta assunti entro il 2023. Up investirà 3 milioni

(ANSA) - TORINO, 10 FEB - E' già partita la produzione di Mole Urbana, il quadriciclo elettrico del designer Umberto Palermo. Lo stabilimento pilota è una fabbrica ex Stola, poi Blutec, di Rivoli (Torino), in attesa della chiusura della trattativa con il Mise per l'acquisto del ramo d'azienda storico. "Il dialogo con i commissari Blutec va avanti, auspichiamo che si chiuda entro metà marzo. Subito dopo annunceremo in una conferenza stampa i dettagli del piano industriale. Se l'esito del negoziato con il Mise non sarà positivo andremo avanti comunque", spiega Palermo all'ANSA.
    I dipendenti oggi sono 15, ma si potrebbe arrivare fino a 70 nel 2023 e anche oltre se l'andamento delle vendite sarà positivo. Responsabile dello sviluppo del prodotto e del processo è Massimo Mancin, che ha maturato esperienze in Indesit e in Fiat, alla Snia e alla Sevel di Napoli. Per l'omologazione della gamma del quadriciclo è stata scelta la società tedesca Dekra.
    Entro giugno dalla fabbrica pilota usciranno i primi 50 esemplari per i test, i collaudi e l'omologazione, mentre il taglio del nastro della della produzione per la vendita è la fine del 2022, crisi dei microchip permettendo. L'obiettivo di Palermo, che per Mole Urbana ha già investito un milione e ne prevede nel piano industriale altri 3, è arrivare a 5.000 unità nel terzo anno di produzione, numero che potrebbe raddoppiare se andranno in porto trattative in corso per il delivery. Un progetto parallelo a Mole Urbana è quello dell'allestimento di veicoli commerciali sulla base di un brevetto ideato da Palermo.
    I componenti di Mole Urbana provengono dalla componentistica marchigiana. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie