Piemonte

Torino: Giusta, Murazzi tornano a vocazione storica

Giunta comunale approva linee guida

(ANSA) - TORINO, 03 AGO - Il lato sinistro dei Murazzi del Po tornerà alla vocazione storica, che per anni aveva visto quegli spazi lungo il fiume al centro della movida giovanile torinese.
    Lo ha deciso la Giunta Appendino, che oggi ha approvato le relative linee guida, presentate dall'assessore alle Politiche Giovanili Marco Giusta.
    Le linee guida dovranno essere seguite nella messa a bando degli spazi compresi tra le arcate 6 e 20. In riferimento alle arcate dalla 6 alla 12, il Comune avvierà una manifestazione di interesse per individuare realtà del terzo settore interessate.
    Per le arcate dalla 14 alla 20 punterà su un hub culturale, spazi diurni polifunzionali, un laboratorio di idee per l'attivazione di percorsi di cittadinanza attiva, e servizi. Il Comune si riserverà un uso periodico degli spazi.
    "Sono particolarmente orgoglioso - afferma Giusta - di questa scelta che identifica il lato sinistro dei Murazzi del Po come spazio a totale vocazione giovanile, integrando le realtà già esistenti e creando nuovi spazi dove eventi, iniziative e servizi potranno colorare uno dei luoghi cardine dell'aggregazione giovanile torinese. Il recupero delle arcate dismesse, come la possibilità di procedere a bandi associativi e manifestazione di interesse, avrà come stella polare il recupero della vocazione dei murazzi come luogo di servizi, incontro e aggregazione giovanile durante tutto l'arco della giornata con particolare attenzione alla musica dal vivo. Ma anche quello di definire un indirizzo chiaro per il futuro degli spazi, aprendo alle associazioni giovanili del territorio". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie