Sanità: Regina Margherita inaugura nuovi spazi ambulatoriali

Cirio, questa è una bella giornata

(ANSA) - TORINO, 16 APR - "Questa è una bella giornata, e bisogna segnarsela, perché da un anno a questa parte ci sono state tante giornate di segno diverso. E' un momento importante, perché abbiamo un'opera che cresce e si consolida. Uno qui si accorge dell'eccellenza del nostro sistema sanitario, che nella sanità investiamo e dobbiamo continuare a investire. Tagliare è stato un errore che abbiamo fatto tutti, compreso il mio partito. Mantenere l'identità del Regina Margherita è stata una scelta giusta, che difenderemo e continueremo a sostenere, anche per onorare gli investimenti che sono stati fatti". Lo ha detto il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, oggi al Regina Margherita di Torino.
    L'occasione è stata l'inaugurazione dei nuovi spazi ambulatoriali dell'Oncoematologia pediatrica dell'ospedale: 1200 metri quadrati con 12 ambulatori, due studi medici, tre uffici, tre camere di degenza e un'area dedicata al personale ospedaliero, frutto di sei mesi di lavoro e dell'investimento di un milione e mezzo di euro al quale hanno contribuito l'associazione Adisco, la Fondazione Compagnia di San Paolo e la Fondazione La Stampa.
    Presenti al taglio del nastro anche gli assessori ala Sanità Luigi Icardi e all'Industria Andrea Tronzano, e il rettore dell'Università di Torino Stefano Geuna, oltre ai vertici del Regina Margherita e dei tre enti che hanno contribuito al finanziamento. La sindaca Chiara Appendino ha mandato un video con un saluto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie