Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Diocesi Campobasso, Bregantini, gratitudine a Papa Francesco

Diocesi Campobasso, Bregantini, gratitudine a Papa Francesco

"Accompagnerò il nuovo arcivescovo quando sarà necessario"

CAMPOBASSO, 06 dicembre 2023, 16:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Esprimo gratitudine al Papa per l'ottima scelta". Così monsignor Giancarlo Bregantini subito dopo l'annuncio del suo successore alla guida della Diocesi di Campobasso-Bojano, monsignor Biagio Colaianni. "E' una scelta ponderata - ha aggiunto - che ha superato i confini della regione, ma il Papa ha preso da una regione simile alla nostra.
    Quindi arriva un vescovo che viene da un'altra terra, ma che può capire la nostra terra".
    Bregantini subito dopo l'annuncio del Vaticano ha salutato il clero e ha poi incontrato i giornalisti comunicando che resterà a vivere in Molise: "Continuerò la mia attività, d'intesa con il nuovo arcivescovo lo accompagnerò quando sarà necessario. Ma rispettando tantissimo la sua autonomia. Quando vorrà avere un aiuto io potrò darglielo". Bregantini ha già avuto un colloquio al telefono con Colaianni. "Mi sono impegnato a riaprire la Cattedrale in modo tale che al suo arrivo possa essere accolto lì. Ci saranno tre momenti diversi: prima la consacrazione a Matera, poi la riapertura della Cattedrale e infine l'ingresso del nuovo arcivescovo a Campobasso".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza