• Vaccini a personale studi medici, Campobasso è 'Cenerentola'

Vaccini a personale studi medici, Campobasso è 'Cenerentola'

Ordine medici a Commissario sanità, unico caso tra regioni

(ANSA) - CAMPOBASSO, 17 APR - "Ad oggi siamo ancora e con sgomento a registrare che nella nostra provincia, stranamente non sembra così nell'altra provincia appartenente alla stessa Regione e alla stessa Azienda sanitaria, la vaccinazione del personale di studio odontoiatrico e medico libero professionale è completamente disattesa". Così, in una nota inviata al Commissario ad Acta per la sanità, Flori Degrassi, il presidente dell'Ordine dei medici di Campobasso, Giuseppe De Gregorio, e il suo omologo della Commissione albo odontoiatri (Cao), Domenico Coloccia.
    "Tale evidente e prolungata trascuratezza, unica tra le regioni italiane - spiegano - lungi dall'essere sottovalutata anche dal punto di vista giuridico determina malumori e costante apprensione nel team professionale e nei rispettivi contesti familiari e causa insicurezze organizzative nella erogazione di prestazioni sanitarie di pubblica utilità e beneficio". Il documento termina con la richiesta di una "sollecita risposta e impegno istituzionale alla risoluzione di un problema che diventa ogni giorno più pressante". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie