Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Montagne di Lombardia', Paolo Punzo in mostra a Bergamo

'Montagne di Lombardia', Paolo Punzo in mostra a Bergamo

Con le foto di Alberto Locatelli sul climate change

MILANO, 30 novembre 2023, 17:16

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La pittura di Paolo Punzo protagonista nella sua Bergamo. L'esposizione 'Montagne di Lombardia', promossa dalla Fondazione Centro Studi Doc con il patrocinio della Provincia di Bergamo, sarà inaugurata venerdì primo dicembre alle ore 17 e rimarrà aperta fino al 17 dicembre presso la Sala Manzù, in via Camozzi. Quella bergamasca è la nuova tappa del progetto espositivo ideato dall'agenzia di comunicazione Welcome, che propone un'ampia selezione di opere di Paolo Punzo (Bergamo, 1906-1979), il "pittore della montagna". "Autodidatta, cresciuto nel CAI, Punzo - ricordano i promotori della mostra - dipinge spesso 'en plein air', scalando le cime con tavolozza e colori per restituire nelle sue tele i profili delle rocce, i riflessi della luce sui nevai e quel paesaggismo epico caratterizzato da un'ispirazione sincera e una spontaneità esecutiva che lo allontano da ogni retorica legata alla montagna".
    "I quadri di Punzo ritraggono le principali cime lombarde con l'entusiasmo dell'alpinista - spiega Giorgio Cortella, dell'agenzia di comunicazione Welcome - affondando le sue radici nel realismo lombardo ma liberandolo da ogni retorica accademica e restituendoci l'immagine vibrante e materica di un paesaggio incantato".
    La mostra è anche un'occasione per una riflessione sul 'climate change'. Sono infatti esposte, in dialogo con le opere del pittore, alcune immagini fotografiche contemporanee realizzate da Alberto Locatelli che ritraggono le medesime cime dipinte, testimoniando l'inesorabile arretramento dei ghiacciai e delle linee delle nevicate.
    La mostra è stata realizzata con il contributo di Banca Popolare di Sondrio (Main Partner) e di Howden (Gold Partner).
    L'ingresso (da giovedì a domenica, dalle 14.30 alle 18.30) è libero.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza