/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Aggredito a bottigliate in un parco, muore in ospedale

Aggredito a bottigliate in un parco, muore in ospedale

Fermato un uomo che respinge le accuse

BRESCIA, 14 marzo 2023, 15:58

Redazione ANSA

ANSACheck

Un 'auto dei carabinieri. Immagine d 'archivio - RIPRODUZIONE RISERVATA

Un 'auto dei carabinieri. Immagine d 'archivio - RIPRODUZIONE RISERVATA
Un 'auto dei carabinieri. Immagine d 'archivio - RIPRODUZIONE RISERVATA

Un 25enne di origini marocchine è morto la notte scorsa in ospedale a Brescia dopo l'aggressione a colpi di bottiglia in testa avvenuta domenica sera in un parco pubblico della città frequentato di notte da senza tetto e sbandati. I carabinieri stamani hanno fermato un trentenne di origini africane che ritengono essere l'aggressore e che ora è accusato di omicidio.

L'uomo fermato ha negato ogni responsabilità. Si è limitato a dire che conosceva la vittima ma di non essere stato lui a colpirla. Gli inquirenti sono arrivati all'uomo visionando le immagini delle telecamere installate nella zona. Sono stati disposti gli accertamenti per verificare se il sangue trovato sui vestiti del fermato sia del 25enne aggredito domenica sera e morto la notte scorsa in ospedale a Brescia. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza