Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Pugilato: in 40 giorni due Europei e quattro match tricolori

Pugilato: in 40 giorni due Europei e quattro match tricolori

Per Lorusso e Signani chance continentale, Rossetti a Roma

(ANSA) - ROMA, 07 OTT - Due incontri per altrettanti titoli europei e quattro che metteranno in palio la cintura di campione italiano nel giro di una quarantina di giorni. E' quanto accadrà in un settore, quella della boxe professionistica, che in Italia sta vivendo un momento di attività frenetica. Si comincerà venerdì prossimo 14 ottobre, quando sul ring dell'Arena di Monza il pugile di casa Alessio Lorusso, conosciuto anche per i suoi innumerevoli tatuaggi, sfiderà lo spagnolo Sebastian 'Latigo' Perez per la corona continentale (quindi targata Ebu) dei pesi gallo. Per Lorusso sarà un incontro che, in caso di esito positivo, può segnare la svolta della carriera.
    Nel corso della stessa riunione è prevista un'esibizione di 'Special Boxe', il pugilato per disabili. Tra i protagonisti l'atleta diversamente abile Simone Dessi, ormai icona nazionale di questa specialità.
    Tornando ai match titolati, l'11 novembre al PalaSantoro di Roma, l'impianto capitolino dato in concessione alle Fiamme Oro (gruppo sportivo della Polizia) ospiterà la sfida tra l'imbattuto Daniel 'Il Cobra' Spada, uno dei tanti componenti della nota famiglia di Ostia che si dedicano, o si sono dedicati, alla 'nobile arte', e il lucchese Marvin Demollari, alla terza chance tricolore: in palio il titolo italiano dei leggeri.
    Una settimana dopo, il 18 a Savignano sul Rubicone, Matteo Signani tenterà di riconquistare il titolo europeo dei pesi medi contro il francese Anderson Prestot nella rivincita, imposta dall'Ebu per il fatto che al termine del primo incontro fra i due, in Francia, non venne effettuato il controllo antidoping.
    Nella stessa riunione, organizzata da Opi Since 82, il campione italiano dei pesi supergallo Vincenzo La Femina difenderà la cintura tricolore dagli assalti del cagliaritano Matteo Lecca.
    Grande chiusura il 26 novembre quando, sul ring capitolino del Palagems a Tor di Quinto, Pietro 'The Butcher' Rossetti avrà finalmente la chance di combattere per il titolo italiano dei welter, ora vacante, affrontando un rivale insidioso come Emanuele Cavallucci. Nella stessa serata, targata BBT, sfida per il tricolore dei supermedi fra Yuri Lupparelli e Ignazio Crivello. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano


        Modifica consenso Cookie