Da libro sulla spagnola contributo a nascite sicure

1 euro a fondazione Rava per ogni copia L'influenza delle stelle

(ANSA) - MILANO, 10 MAG - Dublino, 1918: in un piccolo reparto tre donne combattono contro il virus della spagnola, lottando per far nascere nuove vite. E' il nuovo romanzo della scrittrice irlandese Emma Donoghue, 'L'influenza delle stelle' che, grazie alla collaborazione della casa editrice Sem con Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, aiuterà a sostenere il progetto maternità Covid 19 della stessa associazione. Per ogni copia venduta, infatti, sarà devoluto 1 euro a percorsi nascita sicuri.
    "Ci occupiamo di libri da tanti anni ma raramente - spiega Riccardo Cavallero, ad di Sem - ci è capitato di imbatterci in una storia che fosse il perfetto paradigma della surreale situazione socio-sanitaria che stiamo affrontando nel nostro presente. Ci è sembrata una occasione perfetta per uscire dagli scaffali e rimarcare con forza l'importanza delle scelte che si fanno a salvaguardia della salute pubblica".
    Nell'emergenza Covid-19 la Fondazione Francesca Rava N.P.H.
    Italia Onlus ha sostenuto 30 ospedali in 11 regioni e ha avviato il Progetto Maternità Covid-19 per allestire nei reparti di maternità di alcuni ospedali percorsi nascita sicuri.
    "Siamo in prima linea nell'emergenza Covid-19 sin da marzo 2020 - ricorda Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione - Abbiamo prontamente risposto alle urgenze degli ospedali donando sofisticate attrezzature per le Terapie Intensive ed inviando volontari sanitari specializzati, tra cui alcune ostetriche già volontarie della Fondazione nel Mediterraneo per i bambini e donne migranti e in Haiti all'ospedale pediatrico Saint Damien".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie