Inter: Conte, per vincere scudetto non basta dire la parola

'Serve ultimo step. Tabelle? Il vincente pensa solo a se stesso'

(ANSA) - MILANO, 24 APR - "Dobbiamo arrivare al traguardo perché per vincere non basta pronunciare la parola. C'è un percorso da fare e noi lo stiamo facendo, manca l'ultimo step ma vedo i ragazzi tranquilli. Dobbiamo completarlo e questo percorso ti rimarrà per sempre dentro". Così il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, alla vigilia del match col Verona.
    "Cominciamo a conquistare qualcosa, finora non è successo.
    Sarebbe da stupidi parlarne ora e anche da presuntuosi". "Noi comunque abbiamo una fortuna - prosegue l'allenatore pugliese - ed è quella di non doverci preoccupare delle altre, come ho detto ai ragazzi dopo aver sorpassato il Milan. Possiamo pensare solo a noi e quindi non dobbiamo fare tabelle. Il vincente pensa a se stesso, le tabelle le fanno gli altri".
    "Noi dobbiamo riportare l'Inter a vincere e a fare qualcosa di straordinario. Tutti sanno il resto, inutile ripetere e fare titoli. Abbiamo dato grande dimostrazione di attaccamento all'Inter e professionalità. Dobbiamo completare qualcosa di bello e di inimmaginabile", conclude Conte. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie