Nuove date Far East Film Festival, dal 24 giugno al 2 luglio

Torna dimensione festivaliera' a scapito di quella digitale

(ANSA) - TRIESTE, 24 APR - Viste le nuove disposizioni legislative sulle riaperture, il Far East Film Festival ha riorganizzato la manifestazione con nuove date e un nuovo dove tenersi: dunque l'edizione 2021 (la 23/a) si svolgerà dal 24 giugno al 2 luglio nelle sale del Visionario e del Cinema Centrale. Dunque si recupera "la dimensione 'festivaliera'" a scapito di quella "digitale", com'è stata lo scorso anno e come sembrava dovesse essere anche nel 2021.
    Non sarà una sala unica, la cui gestione avrebbe comportato eccessivi rallentamenti e disagi (pensiamo solo all'igienizzazione dopo ogni proiezione!), ma più sale e un'arena all'aperto, il garden del Visionario, grazie a cui rendere fluida la programmazione e, appunto, l'osservanza delle regole.
    Assieme al FEFF, ovviamente, ci sarà il FEFF Campus, scuola di giornalismo per giovani talenti orientali e occidentali capitanata da Mathew Scott, e ritroveremo anche Ties That Bind, il workshop di coproduzione Asia-Europa, e Focus Asia, cioè l'area Industry del Festival. Focus Asia, con la sezione Far East in progress (la prima e unica piattaforma europea dedicata ai film asiatici in post-produzione), il project market e un fitto calendario di webinar si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio. Parte del programma di Ties That Bind si svolgerà nelle stesse date. Gli organizzatori infine ricordano che l'immagine ufficiale del FEFF 23 è firmata dal graphic designer Roberto Rosolin. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie