Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Foligno un presepe vivente in abiti barocchi

A Foligno un presepe vivente in abiti barocchi

L'evento è promosso dall'Ente Giostra della Quintana

PERUGIA, 23 dicembre 2023, 20:36

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

PERUGIA - Tornano anche nel 2023 a Foligno le emozioni di "Anghelos, Natività Barocca, suggestioni viventi di Luce". Il tradizionale presepe vivente in abiti barocchi si terrà come sempre dentro uno scrigno di bellezza della città qual è l'Oratorio del Crocefisso. L'Ente Giostra della Quintana, in collaborazione con il Teatro San Carlo di Foligno, la Coop Culture e con la Pro Foligno, ha nuovamente promosso un progetto che ha ottenuto anche riconoscimenti internazionali.
    Il fotografo Stefano Pasquini, con una delle foto scattate lo scorso anno ad "Anghelos", ha ricevuto due premi internazionali: il "Gold Award" nella categoria "Fine Art/Prtofessional" al New York Photo Awards, e una "Honorable Mention" al Budapest International Foto Award.
    Il presepe vivente sarà messo in scena nei pomeriggi del 26 e 27 dicembre e del 6 gennaio, dalle ore 16,30 alle 19,30 con ingresso libero.
    L'evento sarà allestito come un grande quadro vivente con i meravigliosi abiti della Quintana ed avrà musiche create ad hoc che accompagneranno il visitatore in un percorso predefinito e attraverso suggestioni di luce.
    L'idea è di Luca Radi, magistrato dell'Ente Giostra della Quintana mentre la regia è stata affidata a Giacomo Nappini, direttore artistico del Teatro San Carlo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza