Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Guida L'Espresso, a Fradis Minoris e Fuoco Sacro 3 cappelli

Guida L'Espresso, a Fradis Minoris e Fuoco Sacro 3 cappelli

Tre i 2 Cappelli, Pomata e le new entry Gusto By Sadler e Terra

CAGLIARI, 22 novembre 2023, 14:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Fradis Minoris e Fuoco Sacro fanno il botto: entrano per la prima volta nella Guida de L'Espresso e conquistano i prestigiosi "Tre Cappelli". E' il massimo riconoscimento assegnato alla Sardegna. Un traguardo importante per i due ristoranti stellati, il primo anche stella verde, immerso in uno scenario tra mare e laguna a Nora con lo chef Francesco Stara e, al nord, il ristorante del Petra Segreta, sulle colline di San Pantaleo, ai fornelli Luigi Bergeretto. Entrambi con 17 punti.
    Scendono, invece, da cinque a tre i "2 Cappelli": li mantengono Pomata a Cagliari con lo chef carlofortino Luigi Pomata (16,50), lo stellato Gusto By Sadler a San Teodoro fa il suo ingresso con 16, e, altra new entry, Terra, a Palazzo Tirso a Cagliari con Alessio Signorino, stesso punteggio. Per quanto riguarda "1 Cappello" rispetto ai 18 dello scorso anno la Guida ne promuove quattro: Arieddas, il ristorante della Cantina Su Entu di Sanluri, assoluta new entry, Hub di Macomer di Leonardo Marongiu, lo stellato Somu di Arzachena (Olbia- Sassari) con lo chef Salvatore Camedda e a Cagliari I sarti del Gusto.
    Entrano anche Confusion a Porto Cervo, con lo chef Italo Bassi, Josto di Pierluigi Fais, a Cagliari, Arke a Quartu Sant'Elena e Osteria Abbamele di Mamoiada.
    Tra le new entry è grande la soddisfazione. A partire da Francesco Stara del Fradis Minoris: "Un traguardo importante, un riconoscimento collettivo per tutto lo staff, per questo territorio che ha ancora tanto da dare e da far conoscere e per tutta la filiera". Alessio Signorino di Terra, mette in luce "il nostro è un gruppo giovane, con tanta voglia di fare, una cucina moderna con un servizio attento". Per Arieddas "è una bellissima notizia per noi e per il nostro territorio. Uno stimolo a far meglio e a spingere anche altri a puntare sulle zone interne come la Marmilla", sottolinea Domenico Sanna, responsabile comunicazione.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza