Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il sistema di IA che impara in tempo reale, come i bambini

Il sistema di IA che impara in tempo reale, come i bambini

L'apprendimento diventa più rapido e sociale

ROMA, 29 novembre 2023, 09:12

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Un sistema di intelligenza artificiale impara imitando: non si concentra soltanto sull'azione che deve apprendere ma osserva chi compie l'azione, indipendentemente dal fatto che siano esseri umani o altre macchine, e impara quindi in un contesto sociale. A collezionare queste prime assolute è l'esperimento realizzato a Londra dall'azienda Google DeepMind e pubblicato sulla rivista Nature Communications.
    Secondo gli autori della ricerca, guidati da Edward Hughes, il risultato è un nuovo passo decisivo in quella che chiamano "l'evoluzione culturale dell'interazione fra gli esseri umani e le macchine". Si tratta di un sistema di IA "in grado di socializzare con altri agenti", commenta all'ANSA Antonio Frisoli, docente di Robotica alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. In futuro si potrebbero quindi immaginare robot sociali, capaci di interagire con l'uomo in modo più immediato, oppure entità virtuali che interagiscono con altre entità virtuali.
    Finora l'apprendimento delle macchine ha richiesto molto tempo e numerose prove, con costi elevati. I ricercatori della GoogleDeepMind hanno pensato così di seguire un approccio diverso e hanno scelto come modello l'apprendimento tipico degli esseri umani, che fin da bambini imparano nuove abilità in breve tempo grazie all'imitazione. Il nuovo sistema di IA è stato addestrato a navigare in uno spazio virtuale, che i ricercatori hanno chiamato GoalCycle3D, e qui ha imparato i percorsi da più agenti, umani e non, imparato a individuare i più esperti e a seguirli, imitandone ogni passo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza