Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Luna, il 24 dicembre il lancio di Peregrine

Luna, il 24 dicembre il lancio di Peregrine

Il lander dell'azienda privata Astrobotic, con la Nasa

02 dicembre 2023, 09:59

Benedetta Bianco

ANSACheck

Rappresentazione artistica del lander Peregrine sul suolo lunare (fonte: Astrobotic) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Rappresentazione artistica del lander Peregrine sul suolo lunare (fonte: Astrobotic) - RIPRODUZIONE RISERVATA
Rappresentazione artistica del lander Peregrine sul suolo lunare (fonte: Astrobotic) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Più di 50 anni dopo l’ultima missione Apollo, la Nasa punta a tornare sulla Luna partecipando alla missione dell'azienda privata Astrobotic, che intende portare sulla superficie lunare il lander Peregrine. Il lancio è previsto il 24 dicembre e l'allunaggio è atteso per il 25 gennaio 2024, L'Astrobotic potrebbe così diventare la prima azienda privata a posarsi sulla Luna.

Il lancio della missione, con il lander Peregrine, è previsto da Cape Canaveral con il volo inaugurale del nuovo razzo Vulcan Centaur, del gruppo industriale United Launch Alliance. Il veicolo impiegherà alcuni giorni per raggiungere l’orbita lunare edovrà attendere fino al 25 gennaio per avere le condizioni di luce ottimali per l'allunaggio.

Il sito scelto per la missione Peregrine si chiama Sinus Viscositatis, una regione formata da lava basaltica vicino alle cosiddette ‘Cupole di Gruithuisen’, una serie di grandi cupole sul lato della Luna visibile dalla Terra. Queste strutture costituiscono un enigma geologico. Si sospetta, infatti, che  siano formate da un magma viscoso ricco di silice, ma sulla Terra questo tipo di formazioni necessita di acqua e della tettonica a placche, che sulla Luna sono assenti.

La missione Peregrine fa parte del programma della Nasa ‘Commercial Lunar Payload Services’, nell’ambito del quale l’agenzia statunitense ha stretto accordi commerciali con diverse aziende private per un totale di 2,6 miliardi di dollari, con l’obiettivo di sviluppare un’economia lunare ed avere servizi di trasporto a costi inferiori. Il lander, infatti, trasporterà strumenti non solo della Nasa, ma anche di altre organizzazioni ed enti di ricerca. Per ora, solo quattro Paesi sono riusciti a toccare il suolo lunare: Stati Uniti, Russia, Cina e, più recentemente, l’India con la missione Chandrayaan-3 allunata il 24 agosto scorso, 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza