Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Con Aid4Train un soccorso rapido per riparare i treni hi-tech

Con Aid4Train un soccorso rapido per riparare i treni hi-tech

Nuova puntata del podcast MedITtech Stories sulle tecnologie 4.0

05 aprile 2023, 13:29

Redazione ANSA

ANSACheck

Con Aid4Train un soccorso rapido per riparare i treni hi-tech (fonte: MedITtech) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Con Aid4Train un soccorso rapido per riparare i treni hi-tech (fonte: MedITtech) - RIPRODUZIONE RISERVATA
Con Aid4Train un soccorso rapido per riparare i treni hi-tech (fonte: MedITtech) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Oggetti e sensori connessi e capaci di dialogare offrono grandi vantaggi ma al crescere della complessità aumentano anche i possibili problemi: un esempio ne sono i treni, macchine sempre più performanti ma anche incredibilmente complicate. Nella nuova puntata del podcast MedITtech Stories si parla di treni, manutenzione e tecnologie 4.0 con Aid4Train.

I treni ad alta velocità sono macchine incredibilmente sofisticate e tecnologiche, in cui tantissimi dispositivi sono digitalizzati e connessi tra loro – dai sensori per l’apertura delle porte a quelli presenti nei servizi igienici fino ai sistemi di guida – e si scambiano informazioni praticamente in tempo reale.

Una complessità di dati e informazioni che inevitabilmente comporta la necessità di una altrettanto complessa struttura capace di interpretare quei dati in caso di guasti o malfunzionamenti. Qui entra in gioco Aid4Train – un sistema sviluppato dalla startup Critiware con il supporto anche di Hitachi Rail e sviluppato con il sostegno del Competence Center MediTech – che utilizza strumenti di intelligenza artificiale e analisi dati per risalire dalle numerose anomalie di funzionamento alla causa scatenante, ossia al guasto primario.

“All’interno dei moderni treni, e più in generale in tutto quel che è industria 4.0, sono presenti sempre più sottosistemi”, ha detto Raffaele della Corte, di Critiware. “Tutto questo – ha aggiunto – vuol dire un gran numero di sensori che generano dati che richiedono tempi di analisi anche molto lunghi. Il nostro sistema cerca di supportare queste analisi per velocizzare l’individuazione della causa di un problema e rendere più brevi i tempi di manutenzione”.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza