Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Scoperta in Indonesia la più piccola rana con le 'zanne'

Scoperta in Indonesia la più piccola rana con le 'zanne'

Le uova sulle foglie, sorvegliate dai maschi

22 dicembre 2023, 09:48

di Elisa Buson

ANSACheck

La nuova specie Limnonectes phyllofolia. Fonte: Sean Reilly - RIPRODUZIONE RISERVATA

La nuova specie Limnonectes phyllofolia. Fonte: Sean Reilly -     RIPRODUZIONE RISERVATA
La nuova specie Limnonectes phyllofolia. Fonte: Sean Reilly - RIPRODUZIONE RISERVATA

Scoperta in Indonesia la più piccola rana con le 'zanne': grande appena una ventina di millimetri, è stata denominata Limnonectes phyllofolia perché non depone le uova in acqua, bensì su foglie e massi ricoperti di muschio. A prendersene cura sono i maschi, che abbracciano le covate per rivestire le uova con sostanze che le mantengono umide difendendole da contaminazioni batteriche e fungine. Lo dimostra lo studio pubblicato su Plos One dai ricercatori dell'Università della California a Berkeley in collaborazione con il Museo di zoologia di Bogor, in Indonesia.

Le rane con le zanne, tipiche del sud-est asiatico, sono così definite perché hanno sviluppato due piccole protuberanze ossee sporgenti dalla mascella inferiore che vengono usate nei combattimenti in amore e per la difesa del territorio, oltre che per la caccia a prede come millepiedi giganti e granchi.

La nuova specie trovata sull'isola indonesiana di Sulawesi, a est del Borneo, è la più piccola di tutte le sue conterranee: è "grande come un quarto di dollaro", spiega il primo autore dello studio, Jeff Frederick. "Molte rane di questo genere sono giganti, pesano fino a 900 grammi. Questa nuova specie invece pesa pesa più o meno quanto una moneta da dieci centesimi”.

“I nostri risultati - continua Frederick - sottolineano anche l’importanza di conservare questi habitat tropicali molto speciali. La maggior parte degli animali che vivono in luoghi come Sulawesi sono piuttosto unici e la distruzione dell’habitat è un problema sempre incombente per la conservazione dell’iperdiversità delle specie che troviamo lì".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza