Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Alle Eolie scoperta la sottospecie di un coleottero

Alle Eolie scoperta la sottospecie di un coleottero

E' un esemplare di Cicindella campestris, è stata chiamata Didyme

LIPARI, 05 gennaio 2024, 17:28

Redazione ANSA

ANSACheck

La sottospecie di Cicindella campestris (fonte: Nesos) - RIPRODUZIONE RISERVATA

La sottospecie di Cicindella campestris (fonte: Nesos) -     RIPRODUZIONE RISERVATA
La sottospecie di Cicindella campestris (fonte: Nesos) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Una sottospecie di Cicindella campestris, un coleottero dalla livrea metallica e vivacemente colorata, è stata scoperta nelle Eolie, grazie alla collaborazione tra i ricercatori dell'associazione Nesos e altri colleghi siciliani. La nuova sottospecie, chiamata Didyme, dall'antico nome di Salina, vive nelle zone sommitali di monte Fossa delle Felci; un'altra popolazione si trova a Lipari, nell'area compresa tra monte Chirica e Poggio dei Funghi.

 Le differenze tra le Cicindele eoliane e quelle presenti in Sicilia e nel resto d'Italia consistono in alcuni caratteri morfologici e, soprattutto, nella loro colorazione, tendente al rosso-bruno con riflessi rameici.

Le Cicindele sono coleotteri predatori di altri piccoli insetti e sono particolarmente sensibili alle trasformazioni ambientali, tanto da essere spesso utilizzati come indicatori biologici. La scoperta di una nuova sottospecie endemica testimonia, ancora una volta, la ricchezza della biodiversità dell'arcipelago, un aspetto giustamente sottolineato dall'Iucn, l'organizzazione mondiale per la tutela della natura, che nel 2007 aveva proposto di estendere il riconoscimento di "Patrimonio dell'Umanità" anche ai valori biologici delle Eolie.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza