Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Deficit dell'attenzione,intelligenza artificiale per la diagnosi

Deficit dell'attenzione,intelligenza artificiale per la diagnosi

Misura oggettive differenze nel cervello con immagini risonanza

ROMA, 29 novembre 2023, 11:25

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Creato uno strumento basato sull'intelligenza artificiale (AI) che analizza immagini di risonanza magnetica cerebrale per la diagnosi di deficit di attenzione/iperattività (ADHD): il sistema rintraccia differenze nette nel cervello di adolescenti col disturbo, precisamente in nove tratti di materia bianca, ovvero le fibre nervose. I risultati dello studio saranno presentati oggi al meeting annuale della Radiological Society of North America (RSNA).
    L'ADHD è un disturbo comune spesso diagnosticato in età infantile e persistente nell'età adulta. Secondo dati dei Centers for Disease Control and Prevention negli Usa si stima che 5,7 milioni di bambini e adolescenti tra i 6 e i 17 anni ne soffrano.
    "Il disturbo si manifesta spesso in età precoce e può avere un impatto notevole sulla qualità della vita", spiega il coautore dello studio Justin Huynh, dell'Università della California, San Francisco. "È sempre più diffuso tra i giovani, anche a causa dell'uso eccessivo di smartphone e altri dispositivi molto distraenti".
    I bambini con ADHD possono avere difficoltà a prestare attenzione, a controllare comportamenti impulsivi o a regolare l'attività. Diagnosi e intervento precoci sono quindi fondamentali. Ma la diagnosi è difficile e si basa su test non oggettivi: c'è un bisogno insoddisfatto di misure più oggettive per la diagnosi.
    Lo studio coinvolge oltre 11.000 adolescenti. I dati di imaging cerebrale includevano un tipo specializzato di risonanza magnetica. Il team ha selezionato un gruppo di 1.704 individui con e senza ADHD. Utilizzando le scansioni, i ricercatori hanno confrontato la materia bianca nel cervello. Le immagini di 1.371 individui sono state utilizzate per addestrare lo strumento di intelligenza artificiale a distinguere i giovani con ADHD da quelli senza Il sistema è stato poi testato su 333 giovani, tra cui 193 con ADHD e 140 senza. Con l'aiuto dell'IA, i ricercatori hanno scoperto che nei pazienti con ADHD presentano differenze significative in nove tratti di materia bianca. "Queste differenze non sono mai state viste prima a questo livello di dettaglio", spiega Huynh. "In generale, le anomalie osservate nei nove tratti di materia bianca coincidono con i sintomi dell'ADHD".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza