Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nuovo Dacia Duster 4x4 è ancora più 'off-road'

Nuovo Dacia Duster 4x4 è ancora più 'off-road'

Terza generazione punta ancora sulle prestazioni fuori strada

MILANO, 30 novembre 2023, 09:18

Redazione ANSA

ANSACheck

Nuovo Dacia Duster 4x4 è ancora più 'off-road ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuovo Dacia Duster 4x4 è ancora più  'off-road ' - RIPRODUZIONE RISERVATA
Nuovo Dacia Duster 4x4 è ancora più 'off-road ' - RIPRODUZIONE RISERVATA

Nel contesto di una terza generazione appena svelata da Dacia e completamente rinnovata, il Nuovo Duster punta ancora di più sulle capacità nel fuori strada e sulla versione 4x4.
    Per offrire agli amanti delle attività all'aria aperta una guida serena, Nuovo Duster è disponibile con trazione 4x4 e Terrain Control, che può essere gestito direttamente da chi si trova alla guida, attraverso cinque differenti modalità di guida In particolare, con il selettore in posizione Auto, il sistema gestisce automaticamente la coppia tra l'avantreno e il retrotreno in funzione dell'aderenza e della velocità, mentre la modalità Snow ottimizza le traiettorie sulle strade sdrucciolevoli grazie a specifiche impostazioni del controllo di stabilità e del sistema di controllo trazione.
    Mud/Sand è invece la modalità di guida pensata per circolare su superfici instabili, come i sentieri fangosi o sabbiosi, mentre Off-Road offre le migliori capacità su percorsi difficili. In termini di prestazioni, quest'ultima modalità è simile alla modalità 4x4 lock dell'attuale Duster. Si aggiunge però la distribuzione in automatico della coppia tra le ruote anteriori e posteriori a seconda delle condizioni di aderenza.
    Eco è invece la modalità di guida che consente di ottimizzare i consumi di carburante agendo sulla climatizzazione e sulle prestazioni del veicolo. Ottimizza la distribuzione della coppia tra avantreno e retrotreno per limitare il consumo di carburante, adattandosi contemporaneamente alle condizioni di aderenza della strada.
    Sempre sul fronte delle capacità off-road, Nuovo Duster ha un'altezza da terra di 217 mm (misurata tra gli assi) nella versione a trazione integrale. Gli angoli di attacco e di uscita raggiungono a 31° all'anteriore e 36° al posteriore, mentre l'angolo di dosso è pari a 24°.
    Per affrontare in sicurezza le discese, su Nuovo Duster c'è anche un sistema di controllo della velocità in discesa, particolarmente utile in caso di guida off-road e discese ripide e scivolose. Agisce soprattutto sui freni, per evitare di perdere il controllo del veicolo e garantire così una giusta velocità (a seconda degli input del conducente) da 0 a 30 km/h.
    Tante informazioni particolarmente utili per la guida off-road, poi, compaiono sul display centrale da 10,1" dove è possibile tenere sotto controllo l'angolo di inclinazione laterale destra/sinistra del veicolo, l'angolo di beccheggio per valutare i pendii i e la suddivisione della coppia tra avantreno e retrotreno.
    All'esterno, la carrozzeria della terza generazione di Duster è protetta dai piccoli urti e dai graffi su tutti i lati. Le protezioni laterali formano un tutt'uno con le protezioni dei passaruota e i paraurti anteriori e posteriori, costituendo una vera e propria cintura. Sotto ai paraurti, le piastre di grandi dimensioni proteggono il sottoscocca.
    All'interno: un abitacolo che è dotato di serie, nell'allestimento Extreme, di sellerie lavabili in Tep microcloud e tappetini in gomma anteriori e posteriori ed anche nel vano bagagli. I tappetini sono costituiti al 20% da materiali riciclati.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza