Mobilità: Bergamo è la città più a misura di bici

A Comune lombardo il premio Urban Award 2022 di Anci-Anc,a

Redazione ANSA BERGAMO

È Bergamo la città italiana più attenta alle due ruote a pedale di quest'anno: il Comune lombardo ha vinto l'Edizione 2022 dell'Urban Award, il contest ideato da Ludovica Casellati e organizzato da Anci con ANCMA (l'Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), che premia ogni anno i migliori progetti legati alla bicicletta e alla mobilità sostenibile realizzati delle amministrazioni comunali sul territorio nazionale.
    A convincere la giuria di esperti del settore e giornalisti è stato il progetto 'Bergamoinbicicletta' che comprende, tra le altre cose, una velostazione, la riapertura della storica Ciclofficina, quasi 3mila posti bicicletta, un nuovo servizio di bike sharing con 390 biciclette e Bike box per parcheggiare in sicurezza.
    Al secondo posto la città di Cuneo, per la capacità di comunicare le attività intraprese e di sensibilizzazione sull'importanza della mobilità dolce attraverso il Cuneo Bike Festival, mentre la terza piazza è andata a Caltanissetta per promozione e realizzazione di un percorso ciclabile che conduce i ciclisti in sicurezza verso Enna. Con la vittoria dell'Urban Award Bergamo riceve in premio una dotazione gratuita di tre cargo bike elettriche motorizzate Bosch offerta da Bergamont, associata a Confindustria Ancma. Per il direttore settore ciclo di Confindustria Ancma, Piero Nigrelli, "l'industria del ciclo vuole fare la propria parte in modo concreto, contribuendo alla promozione dell'utilizzo della bici e valorizzando le buone pratiche delle amministrazioni locali, affinché siano di ispirazione anche per altri Comuni in Italia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie