Renault Care Service, i servizi digitali nel post vendita

Il cliente sempre più al centro del mondo Renault

Redazione ANSA Roma

Specialmente negli ultimi anni, acquistare un'auto è diventato un impegno economico oneroso, generalmente fonte di interrogativi che richiedono consulenza ed accompagnamento. Un aspetto tenuto in alta considerazione da Renault che, in coerenza con questo approccio e con il piano strategico Renaulution, ha lanciato la nuova firma Renault Care Service, che rimarca il concetto secondo cui la Marca non si propone solo di fornire servizi di assistenza post vendita ma desidera soprattutto prendersi cura dei suoi clienti.
    Renault vuole, infatti, offrire ai suoi clienti sempre più servizi innovativi, dinamici e tailor made che rappresentino un valore aggiunto per il cliente, consentendogli di risparmiare tempo, servizi "time for quality life". Un esempio è il servizio di Courtesy car lanciato nel 2019 ed oggi molto utilizzato dai clienti che portano in manutenzione il proprio veicolo. Un servizio totalmente digitale fruibile con l'app Mobilize Share, che consente di gestire su mobile la prenotazione e l'utilizzo del veicolo.
    Ad oggi, il costruttore ha 1.500 courtesy car diffuse su tutto il territorio italiano, dell'intera sua gamma elettrificata E-Tech, con un totale di 320.000 prestiti effettuati ed un conseguente incremento della soddisfazione cliente di 28 punti.
    L'estate scorsa è stato poi lanciato il servizio Door to door Valet Service che consente al cliente di non muoversi da casa/ ufficio per recarsi presso la Rete di assistenza Renault, perché la sua auto viene prelevata direttamente dal valet per essere ricoverata in officina. Il riscontro da parte dei clienti su questo servizio nazionale, esclusivo oggi nel panorama automotive, è stato davvero positivo, con più di 4.000 richieste di intervento ricevute in soli 3 mesi.
    Nuovi servizi saranno lanciati da Renault nel futuro: tra questi c'è la manutenzione Care Service 24/7, ovvero la possibilità per il Cliente di effettuare interventi di manutenzione sulla propria auto senza entrare in contatto diretto con la rete di assistenza Renault. Entro la fine del 2023 il servizio sarà diffuso in tutta la rete del Costruttore e consentirà al cliente di depositare la propria chiave in officina senza fare alcuna fila e riprenderla ad intervento ultimato. Un percorso che sarà interamente accessibile da smartphone.
    Questa trasformazione dell'universo post-vendita è accompagnata da una nuova campagna promozionale diffusa in radio una voce che fosse calda e familiare come quella del noto attore e doppiatore Francesco Pannofino. La campagna radio Renault Care Service, partirà il 16 ottobre a livello nazionale. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie