Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

In casa Ferragnez, dopo Matilda arriva Paloma il nuovo cane

In casa Ferragnez, dopo Matilda arriva Paloma il nuovo cane

La presentazione sui social del cucciolo, è un Golden Retriever

ROMA, 20 settembre 2023, 20:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Benvenuta in famiglia Paloma", ha commentato Chiara Ferragni con un post su Instagram che in pochi minuti ha fatto il boom di like. In casa Ferragnez è arrivata una cucciola bionda, la nuova cagnolina Golden retriever, che ha subito fatto breccia nel cuore della famiglia, per la gioia dei bambini Vittoria e Leone che corrono con lei sul terrazzo della casa milanese. "Sono già migliori amici", ha commentato Chiara Ferragni, che il 29 luglio aveva sofferto per la perdita della sua Matilda, compagna di vita inseparabile dell'imprenditrice digitale da 13 anni. Ma la bella notizia tra i tanti messaggi ha sollevato anche qualche disappunto, qualcuno ha fatto notare su Instagram che sarebbe stata una benedizione per molti cani dei rifugi se ne avessero salvato uno al posto di prenderne uno di razza. Altri difendono la scelta "con due bimbi in casa meglio un cane equilibrato come un golden retriever". Tanti i commenti di apprezzamento e c'è chi ricorda che chi ha avuto un cane, come nel caso di Chiara, poi non ne può fare a meno.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza