Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Stile ladylike, la moda donna classica ma eccentrica per l'Autunno/Inverno 2023/24

Stile ladylike, la moda donna classica ma eccentrica per l'Autunno/Inverno 2023/24

I trend promuovono il sartoriale e un look tradizionale rivisitato nei colori

ROMA, 26 novembre 2023, 19:56

di Patrizia Vacalebri

ANSACheck

Max and Co - RIPRODUZIONE RISERVATA

Max and Co - RIPRODUZIONE RISERVATA
Max and Co - RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi è la ladylike della stagione in corso, protagonista della moda autunno/inverno 2023/24? È una signora un po' snob, che ama un'eleganza raffinata e retrò, indubbiamente classica. Ma non troppo. Nei suoi look c'è sempre quel tocco eccentrico che la contraddistingue. In questo la aiutano gli accessori e i gioielli, la borsa di tendenza o gli stivali alti fino a metà coscia. Insomma, è una 'sciura' di nuova generazione, che desidera un guardaroba alla moda, ma tradizionale. E soprattutto, non vuole andare in rovina per comprare soltanto capi griffati, meglio mischiarli a pezzi no logo. L'effetto finale è meno cheap.
Di sicuro non gira solo per negozi di marchi del lusso. Amante delle cose belle, si lascia affascinare dalla pelliccia di Gucci vista in passerella, ma poi si accontenta magari di un cappotto fur free simil-lince, comprato nell'anonima boutique sotto casa. Mette la gonna a matita di Miu Miu comprata a saldo, con le calze velate, da ladylike doc, e sopra abbina il cardigan di cachemire misto viscosa, color cipria, acquistato al mercatino. Certo, lei sa benissimo che questa stagione fredda vede il ritorno del tailleur sartoriale. Quindi si adegua al diktat, optando per quello classico con il blazer e gli shorts, sempre Miu Miu, o con i pantaloni molto ampi (Max Mara). Del resto il power suit è sempre un must, ma dopo stagioni in cui dominava il completo 'preciso', alla Melanie Griffith del cult-movie Working Girl (1989), consacrazione della donna manager che dominava negli anni Ottanta, ora si è meno rigidi, più sciolti nel comporre il completo o il tailleur.    

Lo spezzato con volumi a contrasto la tendenza di stagione

La tendenza di stagione promuove lo spezzato con volumi contrastanti: la giacca con spalle oversize e pantaloni slim, in jersey, modello tuta, proprio come suggerisce Saint Laurent. In questa proposta forse, la nostra ladylike troverà eccessivi gli 'spalloni'. Ma vanno molto anche le giacche sportive di velluto a costine, taglio tradizionale, da portare con jeans cropped o con cargo di fustagno. Max Mara propone invece il velluto liscio per il suo tailleur sartoriale color ruggine. Anche i cappotti della nostra eroina dovranno avere un taglio perfetto. 
Ma a questo punto è solo una questione cromatica a definire lo stile. Il colore domina da Max & Co che promuove cappottini corti e slim, dal fucsia al verde. Il beige e il cammello sono sempre i must di Max Mara che festeggia i dieci anni dell'iconico e voluminoso Teddy Bear, con una collezione dedicata a mamme e bambine, oltre alla versione 'Sparkling Teddy', evoluzione ancora più lussuosa del tipico coat a forma 'cocoon', in color cammello o bianco, impreziosita da luminosi strass all over. Da Prada è il grigio il colore che fa tendenza. Bianco panna è il colore d'elezione di Ermanno Scervino, che suggerisce il cappotto sfoderato in panno double di lana, dal fit stretto in vita, chiusura centrale doppiopetto con bottoni fasciati in tono, revèrs a lancia e due tasche a pattina laterali. Ricami floreali realizzati a mano in filato di lana decorano il davanti e le maniche del prezioso cappotto. Principe di Galles very British o verde acido modello trench nelle proposte di Liviana Conti.  
Per lesignore  più freddolose non mancano le eco-pellicce (da Marella spopola il giaccone in eco-pelliccia bordeaux) e gli eco montoni, soprattutto color bianco 'regina delle nevi' o marron glace. Ecopelle anche per i classici pantaloni taglio jeans e i leggins imbottiti di Calzedonia.  Altro must di stagione consigliato indifferentemente alle signore e alle figlie, è la camicia bianca, da abbinare ovviamente alla cravatta. Pierpaolo Piccioli ne ha fatto la protagonista della collezione Autunno-inverno 2023/2024 di Valentino. Black tie + camicia bianca è top glamour anche sui red carpet visti finora.  

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza