Premiati studenti del concorso Polizia "Pretendiamo legalità"

Iniziativa alla quinta edizione,in collaborazione con Istruzione

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 31 MAG - Sono stati premiati questa mattina i vincitori del progetto-concorso "Pretendiamo legalità" promosso dal Dipartimento di Pubblica sicurezza in collaborazione con il ministero dell'Istruzione e destinato agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.
    L'iniziativa, giunta alla sua quinta edizione, ha l'obiettivo di promuovere tra i più giovani il valore della legalità, attraverso i temi del rispetto delle regole, del corretto utilizzo della rete internet e della Costituzione per formare i cittadini di domani.
    Per questa edizione, si è scelto di puntare anche sull'importanza della tutela dell'ambiente che ha portato gli alunni a riflettere sui 17 obiettivi dell'agenda 2030, definiti dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile del pianeta.
    Queste le scuole vincitrici, premiate dai questori delle rispettive province: Scuola primaria "San Ciro" di Foggia, Scuola Primaria "Debolini" - I.C. "Vasari" di Ceciliano (AR), I.C. "G. Marconi" di Licata (AG), I.C. "F. Traina" di Vittoria (RG), Circolo didattico "Sante Giuffrida" di Catania, Liceo Artistico "F. Orioli" di Viterbo, Liceo Artistico "Misticoni Belisario" di Pescara, SA.I.I.S. "C. Rosatelli" di Rieti.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA