/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Garcia-Osimhen, faccia a faccia con scuse per chiudere il caso

Garcia-Osimhen, faccia a faccia con scuse per chiudere il caso

Juan Jesus fermo un mese, contro Udinese out anche Rrahmani

NAPOLI, 25 settembre 2023, 17:34

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un faccia a faccia conclusosi con le scuse del calciatore nigeriano per evitare strascichi pericolosi: Rudi Garcia e Osimhen non hanno perso tempo e hanno dato vita a un chiarimento duro ma sincero dopo il malcontento manifestato dal nigeriano al momento della sostituzione nel finale del match di Bologna. Il chiarimento tra il mister francese e il cannoniere azzurro non è l'unica notizia del giorno. Dall'infermeria arriva la tegola dell'infortunio muscolare ai danni di Juan Jesus che resterà fuori circa un mese.
    Questi i fatti del giorno con la squadra che - tornata ieri sera da Bologna - stamattina si è ritrovata a Castel Volturno per l'allenamento in vista del match di mercoledì sera contro l'Udinese al Maradona. Necessario il chiarimento con la punta nigeriana che ieri non aveva gradito la sostituzione dopo aver fallito il calcio di rigore che avrebbe dato il vantaggio ai campioni d'Italia.
    Veemente, e colta dalle telecamere, la protesta di Osimhen nei confronti di Garcia al quale l'attaccante nigeriano ha rimproverato di non rischiare una punta in più in campo per cercare la vittoria nel finale. L'importanza di un chiarimento immediato tra i due è stato ben accolto dal club che già ieri sera sollecitava chiarezza per non compromettere il clima nello spogliatoio Quanto a Juan Jesus, assente ieri a Bologna, il difensore centrale oggi si è sottoposto ad esami approfonditi nella clinica di Castel Volturno: per lui diagnosticata una distrazione di primo grado del bicipite femorale sinistro.
    Il centrale brasiliano salterà quindi le sfide contro Udinese, Lecce, Real Madrid e Fiorentina, e potrebbe tornare in campo il 21 ottobre contro il Verona. Contro l'Udinese mancherà anche Rrahmani, che oggi ha svolto lavoro in piscina, palestra e terapie. Allenamento personalizzato anche per Gollini.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza