Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Basilicata 2024: il Psi, 'senza primarie Valvano candidato'

Basilicata 2024: il Psi, 'senza primarie Valvano candidato'

Il partito non vuole 'attendere decisioni romane'

POTENZA, 28 novembre 2023, 17:31

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"In mancanza delle primarie i socialisti sin d'ora offrono la disponibilità del segretario regionale, Livio Valvano, per la carica di Presidente della giunta regionale, da condividere con tutte le forze del campo progressista e dell'area moderata che si stringeranno intorno ai valori fondanti del programma di governo": è la decisione della segretaria regionale della Basilicata del Psi, riunita per esaminare le prospettive in vista delle elezioni regionali del 2024.
    Nel sottolineare le "i socialisti non intendono attendere decisioni romane sulle scelte organigrammatiche e sulla individuazione del candidato presidente", il Psi lucano ha indicato i "valori-manifesto da condividere" e da porre "alla base del programma: "Libertà, solidarietà, partecipazione democratica, sviluppo sostenibile, con la consapevolezza che le grandi questioni da affrontare partiranno da sanità, lavoro, scuola e formazione, attività produttive, agricoltura, infrastrutture e tutela del territorio. Da oggi il Psi intende aprire il confronto con tutti i partiti e i movimenti civici, nessuno escluso, tra cui Volt, Progetto Basilicata, Basilicata Casa Comune, Medinlucania, Ansb e il laicato cattolico.
    L'obiettivo dovrà essere quello di costruire una coalizione unita, ampia e soprattutto coesa, che dovrà lavorare non per contrapporsi all'attuale governo regionale, ma per aprire una nuova stagione riformista e di progresso per la Basilicata.
    Assume valore prioritario - è scritto in una nota - la costruzione di una proposta politica in grado di far voltare pagina alla Basilicata, promuovendo il suo sviluppo sociale, educativo, culturale, economico, occupazionale, di accrescimento delle libertà personali dei cittadini in un contesto di solidarietà e inclusione".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza