/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via la prima sessione per la canonizzazione di don Staffieri

Al via la prima sessione per la canonizzazione di don Staffieri

Con una cerimonia solenne nella Cattedrale di Matera, presieduta da monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, arcivescovo della Diocesi di Matera-Irsina, giovedì prossimo, 8 giugno, alle ore 16.

MATERA, 06 giugno 2023, 18:17

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

(ANSA) - MATERA, 06 GIU - Con una cerimonia solenne nella Cattedrale di Matera, presieduta da monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, arcivescovo della Diocesi di Matera-Irsina, giovedì prossimo, 8 giugno, alle ore 16.30 si aprirà la prima sessione del processo di beatificazione e canonizzazione di don Vito Staffieri, il sacerdote materano scomparso nel 1991 all'età di 106 anni. Lo ha reso noto l'Ufficio comunicazioni sociali della Diocesi.
    Don Vito Staffieri, "all'anagrafe Vito, Donato, Cipriano, Emanuele, nacque a Matera il 10 maggio 1885 e vi morì a 106 anni il 5 agosto 1991. Si prodigò per i giovani e per i poveri e per la ricostruzione della Chiesa di Santa Lucia. Il progetto più grande a cui si dedicò - è scritto nella nota - fu la 'Cittadella' della umana e cristiana fraternità, il Villino del sollievo, che avrebbe accolto poveri e bisognosi. Con le offerte di denaro raccolte riuscì a comprare un pezzo di terra sterile sulle Murge dove sarebbe sorta la Cittadella. L' opera è rimasta incompiuta e quel terreno è memoria del luogo delle preghiere rivolte da don Vito al Signore in ginocchio con il capo chino e con il rosario nelle mani".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza