Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'Italia del beauty punta sull'Asia, c'è Cosmoprof in Thailandia

ANSAcom

L'Italia del beauty punta sull'Asia, c'è Cosmoprof in Thailandia

ANSAcom

In collaborazione con Cosmetica Italia

Con Cosmetica Italia 20 imprese, 50% incremento di export

Roma, 06 dicembre 2023, 14:46

ANSAcom

ANSACheck

L 'Italia del beauty punta sull 'Asia, c 'è Cosmoprof in Thailandia - RIPRODUZIONE RISERVATA

L 'Italia del beauty punta sull 'Asia, c 'è Cosmoprof in Thailandia - RIPRODUZIONE RISERVATA
L 'Italia del beauty punta sull 'Asia, c 'è Cosmoprof in Thailandia - RIPRODUZIONE RISERVATA

ANSAcom - In collaborazione con Cosmetica Italia

L'Italia punta sull'Asia anche nel beauty e arriva in Thailandia il Cosmoprof. Dal 14 al 16 settembre Cosmoprof Cbe Asean 2023, appuntamento che fa parte del network internazionale di Cosmoprof, va in scena, per la prima volta presso il Queen Sirikit National Convention Center (QSNCC). La seconda edizione della manifestazione si presenta come un’opportunità unica per lo sviluppo del business in Thailandia e una porta di ingresso per i mercati della bellezza nel Sud-Est asiatico. Si tratta quindi di un’occasione di ampliamento e potenziamento del proprio business all’estero anche per le aziende italiane, i cui prodotti sono riconosciuti e apprezzati in tutto il mondo per gli elevati standard di qualità, sicurezza e innovazione. Basti pensare che oltre il 40% della produzione viene destinato ai mercati internazionali. Per supportare la partecipazione delle imprese cosmetiche del nostro Paese a Cosmoprof Cbe Asean 2023, ICE-Agenzia, in collaborazione con Cosmetica Italia, ha organizzato una partecipazione in collettiva Italia a cui hanno aderito 20 imprese, sia realtà di prodotto finito a marchio o contoterzi sia della filiera produttiva. Nel 2022 l’export cosmetico italiano verso l’area Asean ha sfiorato i 155 milioni di euro: un valore che, seppur marginale rispetto al totale export cosmetico italiano, ha registrato un incremento rispetto ai valori dell’anno precedente pari a oltre il 50%. All’interno di quest’area, che comprende Birmania, Brunei, Cambogia, Filippine, Indonesia, Laos, Malesia, Singapore, Thailandia e Vietnam, Singapore e Vietnam concentrano tre quarti di tutto l’export cosmetico italiano dell’area Asean, rispettivamente con un valore di 74,3 milioni di euro (+37,4% rispetto al 2021) e 12,7 milioni di euro (+57,8% rispetto al 2021) nel 2022. Nonostante un peso a valore più contenuto (7,9 e 7,4 milioni di euro), risultano interessanti in termini di dinamiche di crescita Thailandia e Indonesia: nel corso del 2022 la domanda di cosmetici made in Italy in questi Paesi è rispettivamente cresciuta del 117,9% e del 99,7% nel confronto con l’anno precedente. In particolare, per quanto riguarda la Thailandia occorre considerare che si tratta del polo produttivo beauty più importante nell’area del SudEst asiatico e può essere considerata l’accesso al mercato Asean. Infine, approfondendo i dati dell’export cosmetico italiano verso il mercato Asean dal punto di vista delle categorie merceologiche, la profumeria alcolica risulta in testa con 60 milioni di euro nel 2022 (+30,4% rispetto al 2021), seguita dai prodotti per capelli (oltre 21 milioni di euro nel 2022). In terza posizione, troviamo i cosmetici per la cura della pelle (19,2 milioni di euro), categoria che presenta le dinamiche di crescita più interessanti (+69,8% rispetto all’anno precedente).

ANSAcom - In collaborazione con Cosmetica Italia

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza