Gas e nucleare fuori dalla classifica Ue su attività verdi

Proposta su ruolo in riduzione emissioni arriverà a giugno

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 21 APR - La Commissione europea ha presentato i criteri tecnici per identificare le attività economiche che possono contribuire alla lotta al cambiamento climatico e così favorire gli investimenti in sostenibilità. Al momento l'Ue non si pronuncia su gas e nucleare, con una proposta legislativa ad hoc che sarà presentata a giugno. Il regolamento comprende tredici settori come l'energia, la silvicoltura, l'industria, i trasporti e l'edilizia e copre le attività economiche di circa il 40% delle società quotate, in settori responsabili di quasi l'80% delle emissioni dirette di gas a effetto serra in Europa. La 'tassonomia' Ue sugli investimenti verdi, nata con l'obiettivo di creare uno standard internazionale per la finanza sostenibile, evolverà nel tempo, alla luce degli sviluppi tecnologici e i criteri saranno soggetti a revisione periodica. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA